Passa ai contenuti principali

Prossime uscite #20

Buona sera ragazzi!
Ultimo post della giornata, dopo di ché mi piazzo davanti alla tv a guardare Emma su LaEffe! Ecco i nuovi libri che vedremo sugli scaffali delle librerie questa settimana...

La ragazza del treno d'oro di Ayelet Waldman, ed. Rizzoli, pp. 280, €19,00, in uscita il 05 giugno 2013.

Jack Wiseman sta morendo di cancro, e affida alla trentenne nipote Natalie il compito di restituire ai legittimi proprietari un medaglione di cui è entrato in possesso alla fine della Seconda guerra mondiale, quando, a Salisburgo, aveva ricevuto l'incarico di proteggere un treno carico di beni degli ebrei ungheresi, sottratti dai nazisti durante l'Olocausto. Comincia così un'avventura tra presente e passato in cui vediamo sfilare un'impetuosa ragazza ebrea sopravvissuta ad Auschwitz, la figlia di una ricca famiglia di Budapest impegnata nella lotta per il diritto di voto alle donne, una suffragetta minuscola di statura e grande di spirito, l'epopea tragica eppure piena di speranza degli ebrei tra l'Europa centrale e la Palestina.

Segreti. Virals di Kathy Reichs e  Brendan Reichs, ed. Rizzoli, pp. 400, € 17,00, in uscita il 05 giugno 2013.

Da quando è riuscita a salvare un cucciolo di lupo affetto da un virus rarissimo, la vita non è più la stessa per la giovane Tory, nipote della celebre Temperance Brennan. Contratto a loro volta il virus, Tory e i suoi amici hanno scoperto di possedere poteri straordinari tra cui sensi acutissimi. Purtroppo, l'istituto per cui i loro genitori lavorano rischia di chiudere per mancanza di fondi, con conseguente, inevitabile trasferimento di personale. Per evitare di doversi separare dai suoi amici, Tory propone di andare alla caccia di un tesoro nascosto di cui è venuta a conoscenza. Ma i cinque ragazzi scopriranno in fretta di non essere gli unici interessati...

L'uomo che vorrei di Kerstin Gier, ed. Corbaccio, pp. 280, €14,90 , in uscita il 06 giugno 2013.

Kati è serena con Felix, ma dopo cinque anni di matrimonio incomincia a subentrare quel trantran che ti fa chiedere: "Sarà veramente una bella idea, quella di invecchiare insieme?" E quando conosce Mathias e se ne invaghisce, al punto di pensare a una relazione extraconiugale, la sua vita diventa parecchio più complicata. In particolare, quando scivola in stazione e cade sui binari, finendo in ospedale in coma e risvegliandosi cinque anni prima, esattamente il giorno in cui avrebbe dovuto conoscere il suo futuro marito. Kati a questo punto pensa di avere una seconda chance e decide di giocare il tutto per tutto per dare una nuova impronta alla sua vita. Questa volta farà la scelta giusta.

Alla prossima
Eliza

Commenti

Post popolari in questo blog

"Non è estate senza te" e "Per noi sarà sempre estate" di Jenny Han

Buona sera amici lettori! Ho una sola parola per voi... Caldo!! Da quanto vedo in giro su Facebook ci sono zone in cui sta piovendo da giorni, in cui è brutto, nuvoloso... qui da me invece è caldo caldissimo, con un sole cocente e un vento bollente che brucia! Ieri soprattutto è stato devastante. Stanotte almeno ha piovuto un pochino, ma oggi sembra essere punto e a capo... Quindi oggi, munita di ventilatore, divano comodo e un bel thè freddo ho deciso che scrivo un po' e poi continuo la lettura del tanto citato La verità sul caso Harry Quebert , che, con appena un anno di ritardo dal resto del mondo, ho finalmente iniziato. Sono solo ai primi capitoli e finora non mi dispiace ma ancora mi deve convincere. Vedremo! Intanto questa sera vi propongo non una ma ben due recensioni. L'altra settimana ho infatti letto Non è estate senza te e Per noi sarà sempre estate di Jenny Han , ultimi due capitoli della The summer trilogy . Visto che li ho letti uno dopo l'altro ho pe

Recensione: Violeta - Isabel Allende

Buongiorno lettori! Il libro di cui vi parlo oggi esce un po' dalla mia confort zone. Il risultato post lettura è un ni, ma vediamo bene. Si tratta di Violeta di Isabel Allende , per la cui coppia ringrazio l'ufficio stampa Feltrinelli. 

Recensione: La Fortuna - Valeria Parrella

Buongiorno lettori! Riemergo dal mio ritiro lavorativo (e mo si inizia a fare sul serio) per parlarvi di un libro molto particolare. Grazie alla collaborazione con Feltrinelli Editore ho potuto leggere La Fortuna di Valeria Parrella e ora ve ne parlo.