Passa ai contenuti principali

Anteprima di...Le ombre della Dea - Emanuele Velluti

Buon pomeriggio amici lettori,
anche oggi ho il piacere di presentarvi il libro di uno scrittore italiano che mi ha contattata per recensire il suo lavoro.
Prima però ho un piccolo annuncio da fare (ma che ho già pubblicato su facebook, twittere e google+)...

Dopo averci pensato su un po' ho deciso di non accettare per qualche tempo di recensire libri segnalatemi dagli autori o da editori. Il motivo è semplice: ho troppi libri fermi  e poco tempo. Ho almeno una decina di libri che mi sono stati inviati, oltre a quelli che ho acquistato personalmente. Sono una persona chiara e sincera e quindi non voglio fare promesse che poi non posso mantenere, ne avere colonne di libri ferme lì a vegetare. Ovviamente è una decisione temporanea e non appena avrò smaltito un po' di materiale ricomincerò con piacere ad accettare nuovi libri. Continuerò tuttavia a pubblicare la rubrica Anteprima di... quindi se volete continuare a segnalarmi i vostri libri vi darò volentieri uno spazio! Ah, stavo per dimenticarmi, naturalmente i libri che mi sono stati inviati fino ad oggi verranno recensiti! Una promessa è una promessa! Spero di aver detto tutto, ma se avete domande sono sempre a disposizione!

Torniamo alla rubrica Anteprima di... Il libro che mi è stato segnalato oggi è Le ombre della Dea (Sovrastare il destino) di Emanuele Velluti...

Titolo: Le ombre della Dea (Sovrastare il destino)
Autore: Emanuele Velluti
Editore: Selfpublishing
Prezzo: €0,99
Dove acquistare: in tutti gli store online

Sito: http://emanuelevelluti.com/
Facebook: https://www.facebook.com/leombredelladea

Trama
Come se partorito dal mare, un misterioso ragazzo dai capelli bianchi, viene trovato naufrago su di una spiaggia. Privo di qualsiasi memoria di sé o del mondo, capirà presto di essere braccato da un oscuro passato che reclama il suo nome. Sarà costretto a fuggire, ma alcuni compagni si uniranno a lui, ed insieme vedranno il mondo cambiare per sempre… La nebbia avvolgerà ogni cosa... Esiste una realtà che non è visibile agli occhi, parole che orecchie non possono udire, essenze che l'olfatto non comprende, onde che le dita non riescono a infrangere, noi ne siamo parte e assaporiamo ogni giorno la gioia del mondo che tutti credono non esista.
Vi lascio anche il booktrailer...



Alla prossima
Eliza

Commenti

Post popolari in questo blog

Recensione: Come donna innamorata - Marco Santagata

Buon pomeriggio amici lettori, eccomi di nuovo qui con l'ultima recensione per il mese di marzo. Qualche settimana fa avevo prenotato in biblioteca questo libro. Dopo un po', visto che nessuno si faceva vivo dalla biblioteca, ho deciso di fare comunque un salto. E indovinate cosa ho trovato sullo scaffale? Si, proprio lui, il mio libro prenotato. Va beh, lasciamo perdere, anche perché quella mezza giornata in biblioteca è stata qualcosa di assurdo. L'avevo inserito tra le letture di aprile, però alla fine l'ho letto subito ed essendo breve l'ho finito in neanche due giorni. L'argomento esce un po' dalla mia solita sfera d'azione, è infatti incentrato sulla figura di Dante, ma non è un saggio, anche se lo potrebbe un po' sembrare, è un romanzo. Ecco la mia recensione di Come donna innamorata di Marco Santagata . Titolo: Come donna innamorata Autore: Marco Santagata Editore: Guanda Collana: Narratori della Fenice Pagine: 175 Ebook: €

Recensione: La Fortuna - Valeria Parrella

Buongiorno lettori! Riemergo dal mio ritiro lavorativo (e mo si inizia a fare sul serio) per parlarvi di un libro molto particolare. Grazie alla collaborazione con Feltrinelli Editore ho potuto leggere La Fortuna di Valeria Parrella e ora ve ne parlo.

"Non è estate senza te" e "Per noi sarà sempre estate" di Jenny Han

Buona sera amici lettori! Ho una sola parola per voi... Caldo!! Da quanto vedo in giro su Facebook ci sono zone in cui sta piovendo da giorni, in cui è brutto, nuvoloso... qui da me invece è caldo caldissimo, con un sole cocente e un vento bollente che brucia! Ieri soprattutto è stato devastante. Stanotte almeno ha piovuto un pochino, ma oggi sembra essere punto e a capo... Quindi oggi, munita di ventilatore, divano comodo e un bel thè freddo ho deciso che scrivo un po' e poi continuo la lettura del tanto citato La verità sul caso Harry Quebert , che, con appena un anno di ritardo dal resto del mondo, ho finalmente iniziato. Sono solo ai primi capitoli e finora non mi dispiace ma ancora mi deve convincere. Vedremo! Intanto questa sera vi propongo non una ma ben due recensioni. L'altra settimana ho infatti letto Non è estate senza te e Per noi sarà sempre estate di Jenny Han , ultimi due capitoli della The summer trilogy . Visto che li ho letti uno dopo l'altro ho pe