sabato 29 febbraio 2020

In Agenda a Marzo 2020

Buongiorno lettori!
Ieri mi sono improvvisamente accorta che eravamo già a fine mese! Lo so, viva la consapevolezza. Ma febbraio è proprio volato anche perchè l'ho passato quasi tutto a letto. Quindi è arrivato il momento di vedere che cosa uscirà in libreria nelle prossime settimane. Vi ricordo che nel Calendario delle Uscite trovate sempre aggiornamenti!


ARIA DI NOVITÀ
di Carmen Korn
Fazi | Le strade | 427 pagine
ebook € 9,99 | cartaceo €20,00
2 marzo 2020 | scheda Fazi


È il 1970 e Henny, che ha «l’età del secolo» ed è concentrata sui preparativi per il suo settantesimo compleanno, chiede divertita all’amica di sempre: «Hai mai tradito tuo marito?». Guardarsi allo specchio è più difficile, ma dentro si sente ancora una ragazzina; perché cos’è il tempo, in fin dei conti? A festeggiare con lei, insieme alle immancabili amiche, al marito e ai figli, ci sarà una nuova generazione appena entrata nell’età adulta: Katja, una fotografa che decide di mettere in secondo piano la sua vita per documentare con le immagini quel che accade nei focolai di guerra sparsi per il mondo; Florentine, modella di fama internazionale tornata a sorpresa ad Amburgo con una notizia che lascerà parenti e amici a bocca aperta; e poi Ruth, giornalista e militante, che fatica a liberarsi dalla travagliata relazione con un uomo violento pericolosamente vicino alle frange più estreme. Fra le tre giovani donne si ricrea lo stretto sodalizio che ha unito le loro madri e nonne e, con grande felicità di Henny, la generazione successiva alla sua porta avanti la tradizione: condivide felicità e sfortune, i momenti insignificanti e quelli importanti. A fare da sfondo, le grandi vicende politiche e sociali degli anni Settanta e Ottanta: la Germania divisa, la guerra in Vietnam, il terrorismo, l’immigrazione; e poi gli scandali della Casa Bianca visti dall’Europa, lo scioglimento del blocco orientale e infine l’evento risolutore per eccellenza: il crollo del Muro nel 1989. Ma prima che la storia intervenga ad abbattere questa barriera, chiudendo un’epoca e aprendone una nuova, le vite delle protagoniste subiranno diversi scossoni. Dopo Figlie di una nuova era ed È tempo di ricominciare, la trilogia di Carmen Korn trova in questo volume la sua commovente conclusione.

giovedì 27 febbraio 2020

[Bookswiffer] Recensione: La bellezza rubata - Laurie Lico Albanese

Buongiorno lettori!
Oggi torna la rubrica più pulita della blogosfera, Bookswiffer! In collaborazione con Laura La Libridinosa e la Bacci di Due lettrici quasi perfette ogni mese mettiamo mano alle librerie, diamo una bella spolverata (ma per sicurezza ci passiamo anche una mano di disinfettate, visti i tempi) e tiriamo fuori cinque libri, cinque proposte di lettura tra cui sceglierne una per il mese successivo. Per febbraio io avevo proposto questa cinquina: 
  • La bellezza rubata - Laurie Lico Albanese, Einaudi
  • Il ladro di giorni - Guido Lombardi, Feltrinelli
  • Il party - Elizabeth Day, Neri Pozza
  • La vita fino a te - Matteo Bussola, Einaudi
  • I segreti della domestica ribelle - Fiona Mitchel, Mondadori
E le ragazze hanno scelto per me La bellezza rubata di Laurie Lico Albanese


LA BELLEZZA RUBATA 
di Laurie Lico Albanese
Einaudi | Supercoralli | 349 pagine
ebook €7,99 | cartaceo €20,00
27 febbraio 2018 | scheda Einaudi

Nella scintillante atmosfera della Vienna di inizio Novecento, Adele Bloch-Bauer, discendente di una facoltosa famiglia ebrea, fa il suo debutto nell'alta società. Tra frenetici giri di valzer e accese discussioni sul valore dell'avant-garde, la ragazza si lascia trascinare in un vortice di sensualità che la fa cadere tra le braccia del pittore Gustav Klimt. Adele diventa la sua giovane musa, modella per ritratti dall'erotismo sfacciato che sfidano le rigide convenzioni di un gusto accademico ormai sull'orlo della decadenza. Tempi di euforia ma anche di incertezza per un'Europa nella quale le teorie antisemite cominciano a prendere piede, sfociando, in meno di quarant'anni, in uno dei periodi più bui della storia. Maria, nipote prediletta dell'ormai defunta Adele, assiste inerme all'invasione dell'Austria da parte dei nazisti; uno per uno, tutti i membri della sua famiglia vengono arrestati o uccisi, mentre i pochi superstiti sono costretti a fuggire all'estero. Il destino pone Maria davanti a un'ardua scelta: cominciare una nuova vita in America, mettendo a tacere per sempre il dolore dei ricordi, oppure combattere con i fantasmi del passato per mantenere viva la memoria dei suoi cari? "La bellezza rubata" segue il dipanarsi di un'eccezionale storia vera lunga più di un secolo, attraverso le vicende di due donne coraggiose. Un romanzo ricco dello stesso controverso magnetismo dei dipinti di Gustav Klimt.

lunedì 24 febbraio 2020

Recensione: Inventario di un cuore in allarme - Lorenzo Marone

Buongiorno lettori!
Si apre oggi una settimana che dire complicata è dir poco. Le notizie che circolano fanno paura, non neghiamolo, ma penso sia anche sensato fermarsi un attimo e riflettere sulla situazione, guardandola in modo un po' più razionale. Fortuna che abbiamo sempre i libri che ci distraggono un po' e ci rallegrano la vita! Ecco oggi vi parlo di un libro adatto per il periodo che stiamo vivendo, Inventario di un cuore in allarme di Lorenzo Marone


INVENTARIO DI UN CUORE IN ALLARME
di Lorenzo Marone
Einaudi | Stile libero big | 296 pagine
ebook €9,99 | cartaceo €18,00
11 febbraio 2020 | scheda Einaudi

Per un ipocondriaco che vuole smettere di tormentare chi gli sta accanto con le proprie ossessioni, trovare una valvola di sfogo è una questione vitale. Ma come si impara ad affrontare la paura da soli? Forse raccontandosi. È quello che fa Lorenzo Marone, senza timore di mostrarsi vulnerabile, con una voce che all'ansia preferisce lo stupore e il divertimento. Scorrendo l'inventario delle sue fobie ognuno può incontrare un pezzo di sé e partecipare all'affannosa, autoironica ricerca di una via di fuga in discipline e pratiche disparate: dalla medicina alla fisica all'astronomia, dalla psicologia alla religione, dai tarocchi all'astrologia. Alla fine, se esorcizzare del tutto l'angoscia resta un miraggio, possiamo comunque reagire alla fragilità ammettendola. E magari accogliere, con un po' di leggerezza, le imperfezioni che ci rendono unici. Le confessioni comiche, poetiche, paradossali di un «cuore in allarme». Che prende in giro sé stesso mettendo in scena quello che, da Molière a Woody Allen, è sempre stato il più irresistibile dei personaggi tragici.

mercoledì 19 febbraio 2020

Recensione: Gli altri - Aisha Cerami

Buongiorno lettori!
Vi avevo promesso una settimana piena di recensioni? Ed eccomi qui a parlarvi di un'altra delle mie ultime letture, Gli altri di Aisha Cerami. Questa sera l'autrice sarà a Ravenna a presentare il suo romanzo, io volevo andare ma il dottore ha detto riposo quindi non potrò essere presente, ma se siete in zona... ore 18 Biblioteca Classense!


GLI ALTRI
di Aisha Cerami
Rizzoli | Rizzoli narrativa | 288 pagine
ebook €9,99 | cartaceo €18,00
10 settembre 2019 | scheda Rizzoli


Il Roseto è una piccola oasi di pace, una palazzina circondata da siepi fiorite. I suoi abitanti si conoscono tutti, e non perdono occasione per incontrarsi e scambiarsi ricette, favori, consigli. Alla morte della vecchia Dora, la comunità si stringe per farsi coraggio e allo stesso tempo vibra di curiosità: chi prenderà il suo posto nel piccolo appartamento con vista sul giardino? All'arrivo dei nuovi inquilini - una giovane coppia con un figlio di dodici anni - i condòmini sono pieni di eccitazione, pronti ad accoglierli come membri della loro grande famiglia. Silenziosi, discreti, gentili, "gli altri" sembrano i vicini perfetti... eppure c'è qualcosa che non va. Perché si rifiutano di partecipare a feste e riunioni? Perché lasciano sempre solo il piccolo Antonio? E perché non rispondono al campanello anche quando sono in casa? In poche settimane, l'aria al Roseto diventa elettrica: antiche tensioni che tornano a galla, litigi che scoppiano per un nonnulla, una macchia sospetta che invade la facciata allargandosi a dismisura. E il dubbio cresce: di chi è la colpa? Sono stati "gli stranieri" a portare scompiglio con la loro presenza? O le responsabilità vanno cercate altrove?

lunedì 17 febbraio 2020

Recensione: La confraternita degli storici curiosi - Jodi Taylor

Buongiorno lettori!
Sono viva!! Non avete mie notizie dal recap di inizio mese, dopo di che l'oblio dovuto ad una brutta influenza. Ma io non mollo!! In questi giorni in cui sono forzatamente a casa (che noiaaaaa) ho portato avanti diverse letture, quindi penso che questa settimana ci leggeremo più volte. Anzi iniziamo subito!
Scovato tra le prossime uscite grazie ad Azzurra di Silenzio, sto leggendo, La confraternita degli storici curiosi di Jodi Taylor non poteva che catapultarsi tra le mie letture, grazie anche all'ufficio stampa Corbaccio che mi ha omaggiata di una copia.


LA CONFRATERNITA DEGLI STORICI CURIOSI
(The Chronicles of St Mary's series #1)
di Jodi Taylor 
Corbaccio | Narratori Corbaccio | 377 pagine
ebook €9,99 | cartaceo €18,60
6 febbraio 2020 | scheda Corbaccio



Dietro la facciata apparentemente innocua dell'Istituto di ricerche storiche Saint Mary, si nasconde ben altro genere di lavoro accademico. Guai, però, a parlare di «viaggio nel tempo»: gli storici che lo compiono preferiscono dire che «studiano i maggiori accadimenti nell'epoca in cui sono avvenuti». E, quanto a loro, non pensate che siano solo dei tipi un po' eccentrici: a ben vedere, se li si osserva mentre rimbalzano da un'epoca all'altra, li si potrebbe considerare involontarie calamite-attira-disastri. La prima cosa che imparerete sul lavoro che si svolge al Saint Mary è che al minimo passo falso la storia vi si rivolterà contro, a volte in modo assai sgradevole. Con una vena di ironia, la giovane e intraprendente storica Madeleine Maxwell racconta le caotiche avventure del Saint Mary e dei suoi protagonisti: il direttore Bairstow, il capo Leon Farrell, Markham e tanti altri ancora, che viaggiano nel tempo, salvano il Saint Mary (spesso - anzi sempre - per il rotto della cuffia) e affrontano una banda di pericolosi terroristi della Storia, il tutto senza trascurare mai l'ora del tè. Dalla Londra dell'undicesimo secolo alla prima guerra mondiale, dal Cretaceo alla distruzione della Biblioteca di Alessandria, una cosa è certa: ovunque vadano quelli del Saint Mary, scoppierà il finimondo.

domenica 2 febbraio 2020

Reading Journal #febbraio

Buongiorno lettori!
E buona domenica. Come avrete notato il Reading Journal di questo mese è slittato di un giorno, ma bisognava dare spazio al primo numero di RiDeLe - Rivista del lettore, un progetto forse un po' pazzo ma fatto con tutto il cuore insieme alle Sciallette. Se volete leggere la rivista (gratuita) potete scaricarla nella colonna qui accanto cliccando sulla copertina o potete andare sul blog RiDeLe - Rivista del lettore dove troverete il numero appena uscito, il modulo per la newsletter in modo da non perdere neanche un numero (tranquilli, non vi romperemo ogni minuto, vi arriverà una mail solo all'uscita di un nuovo numero) e, in futuro, anche tutti i numeri arretrati. Il secondo numero è già in piena lavorazione e ci sono delle vere e proprie chicche....

Ma ora passiamo al Reading Journal di questo mese, con libri letti, libri arrivati e prossime letture!


Anche gennaio non è stato un mese dai grandi numeri, ammetto di essermi un po' impantanata in alcune letture e di aver avuto anche poca concentrazione.