Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2016

Caro 2016...

Caro 2016, cavoli, potessi venir lì a tirarti le orecchie! Eh, corri corri, disgraziato! Io ci provo a difenderti, perchè sono buona, ma tu mi fai fare una fatica... Sei stato un anno del piffero! Te lo ha detto pure Madonna (no, non quella lassù, quella quaggiù), in un modo un po' meno carino. Ti sei portato via 3/4 della musica bella che era rimasta. Cioè, George Michael che con la sua versione di Somebody to love mi fa sempre venire i brividabadibidu (cit. colta, se non sapete questa quella è al porta) te lo sei portato via ma Gigi ce lo smolli ancora qua! Ti piace vincere facile eh?! Sei stato l'anno di petaloso (punizioni divine ne abbiamo?), l'anno della Brexit, di Trump (che fulmine ti colga, perchè tu te ne vai in pensione e ci lasci la patata bollente), del referendum, delle Olimpiadi. Sei stato l'anno dei lutti, dei terremoti, delle crisi. E per tutto questo non meriti perdono! No, non fare gli occhioni da Gatto con gli stivali che qui non attacca bell

Clock Rewinders #35

Buongiorno lettori! Siete già in preparazione per il Cenone di domani sera? Io assolutamente no. Il mio intento è quello di conquistare il divano, evitare Canale 5 e Rai Uno e possibilmente mettere su un film, chiudere gli occhi e risvegliarmi a mezzanotte bella che passata. Bel piano eh? Mi spiace ma Capodanno non lo reggo, tira fuori il peggio di me.  Ma visto che dicembre è praticamente finito vogliamo non vedere che mese è stato con il Clock Rewinders ? Piccola anticipazione è stato un mese di m... melma, ovvio che volevo dire melma! LE MIE LETTURE DI DICEMBRE Tanto belli i mesi precedente, come pessimi quelli estivi, tanto deludente è stato dicembre. Tra seggio, influenza, Natale e Capodanno ho letto poco e facendo un gran fatica, costringendomi a leggere anche solo poche pagine ad orari infami. Tradotto: Dicembre è stata proprio una gran fregatura. Soldier. I segreti di Talon - Julie Kagawa If I should die - Amy Plum Fuga dal Natale - John Grisham Il rubin

Recensione: Le ossa della principessa - Alessia Gazzola

BUON NATALE LETTORI!! Ok, Natale era ieri ma anche oggi è giorno di festa! Ancora... A me piace tantissimo il Natale ma due giorni di festa di seguito mi sembrano sempre troppi, e poi sabato prossimo si ricomincia. Per fortuna, ad allietare questo fine settimana sono arrivati dei regali meravigliosi (si tra cui anche libri!). In questi giorni le mie letture sono un po' rallentate, tuttavia continuano. Oggi vi parlo di Le ossa della principessa di Alessia Gazzola . Le ossa della principessa  (Alice Allevi #3) di Alessia Gazzola Tea | I grandi della TEA | 344 pagine ebook €8,99 | cartaceo €12,00 15 gennaio 2015 Scheda Longanesi e Tea Trama.  Benvenuti nel grande Santuario delle Umiliazioni. Ossia l'istituto di medicina legale dove Alice Allevi fa di tutto per rovinare la propria carriera di specializzanda. Se è vero che gli amori non corrisposti sono i più strazianti, quello di Alice per la medicina legale li batte tutti. Sembrava quasi che la sua

Questa volta ti segnalo #38

Buon sabato lettori! Finalmente la vigilia è arrivata! Stasera in famiglia apriamo pacchi e pacchetti... e non vedo l'ora!!! Anche perchè ho individuato libri, ci sono sicuro dei libri sotto il mio albero in questo momento!! Oddio, devo resistere ancora poche ore... devo.... Mi devo distrarre e sapete come faccio? Presentandovi l'ultimo appuntamento per il 2016 della rubrica Questa volta ti segnalo , che va in pausa una settimana per lasciar spazio a lei... la Letterina all'anno passato! L'epoca della lavanda in fiore di Valentina Bindi selfpublishing | 161 pagine ebook €0,99 3 dicembre 2016 Dove acquistare  AMAZON | STREETLIB | BOOKREPUBLIC | OMNIABUK Trama. Ellie è una donna di trentatré anni appena trasferitasi a Parigi, ma è originaria di Boston decidendo però di lasciarla nel 2014, circa due anni prima per cause non dipendenti dalla sua volontà. Aveva perso ogni cosa, aveva perso la famiglia e soprattutto la voglia di viver

Lettura a quattrocchi #3 - Speciale Natale - Fuga dal Natale di John Grisham

*in verde i commenti di Laura* Buona pre-vigilia di Natale ah ancora non è finito? !! E io ancora devo fare la spesa io l'ho fatta, tiè !!! Esultate con me!! Mi tremano le gambe al solo pensiero della massa di gente che troveremo dentro al supermercato chiiiiiiffo...sudati...appiccicosi e tutti che sorridono. Ma che hanno da sorridere? , soprattutto ai banchi serviti... io mi porto dietro un libro e mentre aspetto che appaia il mio numero leggo.  Prima però di salutarvi e buttarmi (credo a bomba altrimenti verrò spinta indietro) nella frenesia del Natale ricordati che non puoi morire, abbiamo la Challenge, io da sola non ce la faccio  vi lascio con una recensione a tema e non una recensione qualunque perché questo è lo Speciale Natale delle Letture a quattrocchi , realizzato insieme a Laura La Libridinosa (che ora starà ridendo perché lei la spesa grossa l'ha fatta lunedì già detto io! ).  Per augurarvi un felice Natale abbiamo deciso di leggere e commentare, sempre a

Questa volta ti segnalo #37

Buongiorno lettori! Manca una settimana a Natale. Siete pronti? Vi prego, ditemi che qualcuno come me deve ancora cercare quasi tutti i regali!? Oggi poi è anche il compleanno di Padre!! Ok, oggi pomeriggio si parte alla carica, si affronta la ressa prefestivaliera del centro commerciale e si fanno gli ultimi acquisti!! Sono determinata!!! Prima però di buttarmi nella massa vi lascio con alcune segnalazioni, è un po' che non vi propongo Questa volta ti segnalo , meglio rimettersi in carreggiata! Charlotte. La storia della piccola Bronte di Antonella Iuliano Genesis Publishing | Narrativa | 302 pagine ebook €3,99 | cartaceo €11,60 7 dicembre 2016 BOOKTRAILER Dove acquistare AMAZON  | SITO EDITORE Trama.  Sono trascorsi pochi anni dalla fine della guerra nella quale Charlotte Stevens ha perso suo padre. Adesso vive con la madre e l’anziana nonna in un paesino nell’entroterra del Suffolk, in Inghilterra, ma nulla sembra soddisfare il suo animo irrequ

Ti (s)consiglio un libro #4 - Speciale Natale - Le letture più brutte del 2016

*in verde i commenti di Laura Buongiorno lettori! Settimana scorsa abbiamo parlato con Laura La Libridinosa delle letture più belle del 2016 , quelle letture che anche dopo mesi ci fanno ancora battere il cuore, sognare ad occhi aperti e sospirare come le più svenevoli damine del '700... senti, io svenevolo solo su uno  ecco, scusate, mi sa che sono i medicinali a farmi scrivere così. ti sei fatta di ossicodone pure tu? Ora... dimenticate tutto ciò! Eh si, perchè lo speciale natalizio di Ti (s)consiglio un libro continua con questa seconda parte dedicata alle aberrazioni! No, non scherzo! Perché a Natale siamo tutti più buoni parla per te, io proprio no!  ma i libri brutti tali restano, pure tra una fetta di pandoro e l'altra faaaaaameeeeee . Quali sono state le letture brutte, ma brutte brutte brutte in cui siamo inciampate nell'anno che sta per chiudersi (che poi... in 15 giorni finisce che troviamo pure altro eh, perchè al brutto non c'è mai fine)? Come

Recensione: Il rubino di fumo - Philip Pullman

Buon pomeriggio lettori! Com promesso questa mattina eccomi tornare con una nuovo post che, questa volta, riguarda una recensione. Premessa: mi serviva un libro per ultimare una challenge. Uhhh cerca in casa, guarda tra gli ebook... niente che andasse bene. E quindi gambe in spalla e via in biblioteca, perchè quando ho un dubbio o cerco qualcosa là vado (si lo so, sono all'antica). Ho spulciato un po' in giro e non mi è venuto niente in mente. Sfiduciata, stavo per uscire, quando mi cade l'occhio agli scaffali dei consigliati e mi casca l'occhio su questo libricino (in realtà al copertina non è quella accanto ai dati perchè lì avevano un'edizione uscita in edicola... ma tant'è, peccato perchè questa è più bella), lo guardo, lo apro e... SIIII, è lui! Felice e festante vado al banco prestiti (sotto l'occhio dubbioso della bibliotecaria) e me lo porto a casa. Ah non vi ho detto di che libro si tratta... Il rubino di fumo di Philip Pullman . Il r

Giveaway Flash! Chi è il vincitore?

Buongiorno lettori! Io mi sto finalmente riprendendo da questa divolaccia di influenza che mi ha steso... letteralmente... cioè martedì ero spalmata sul divano con il cane che mi guardava storto perchè le avevo fregato il suo angoletto preferito. Porella, le  ho fatto passare delle brutte giornate. ma passiamo a più lieti annunci! Oggi mi dovrete subire ben due volte: ora con questo post e più tardi con una nuova recensione.  Adesso scopriremo insieme chi ha vinto il Giveaway Flash che si è concluso ieri era. Vi ricordo che il premio in palio era una copia di If I should die di Amy Plum.  I partecipanti dovevano propormi la loro Letterina a Babbo Natale, letterine che dovevano colpirmi e divertirmi... Beh siete stati bravi! Per fortuna nessuno ha chiesto la pace nel mondo ora sarebbe stato l'ultimo colpo per la mia salute già cagionevole.  Ho letto, valutato, riletto, rivalutato, pensato e ripensato, e alla fine ho deciso, ecco la letterina vincitrice:

Associazione a delinquere #19 - Caro Babbo Natale...

Eliza: Caro Babbo Natale… perchè fai iniziare me?? Ora ho il sospetto che sia una fregatura sta lettera… Guarda che questa è lettera seria, va ad uno importante, mica Obama o Trump, va a Babbo!! La Libridinosa: Ehm… Lallina… Lauretta… Lauruccia… so che va a Babbo, ma ti ricordi chi ci legge, vero? *adesso le viene l’attacco di panico, vedrete* E: oh cazzo! Censura, qui ci vuole la censura!!!! LL: no no, che censura? Qua ci legge gente importante, fior fior di scrittori e mica parlo di Marone, che ormai è di casa. Parlo di gente figa! E: gente gnocca proprio! Dai, ammettiamolo, ci abbiamo sbavato dietro…. Lo diciamo chi è? *che veggogna* LL:  e certo che lo diciamo? Vuoi mica che non facciamo le sborone? Mica il fatto che sia quasi Natale ci frena! Dai dillo tu che io mi imbarazzo. E:  oddio è riuscito ad imbarazzare te?? Cavoli! Lo dico? No non lo dico io… dillo tu… LL:  vabbè, lo dico io altrimenti qua facciamo Capodanno: trattasi di Antonio Manzini, propr

La Ruota delle Letture - Iniziamo!!

Ooooohhhhh... che emozione!!! Ci siamo, finalmente si inizia ufficialmente!  Per noi che lavoriamo a questa Reading Challenge da mesi, mesi e mesi, questo momento sembrava non arriva mai! E, invece, eccoci qua! Ieri sera sono partite le mail con i primi obiettivi personali per ognuna di voi. Mi raccomando, se non le avete ricevute non chiamate l'F.B.I., ma pazientate un attimo! E, soprattutto, controllate anche la cartella dello Spam, che magari facciamo schifo ai vostri provider e ci buttano lì! Certo, se non siamo nemmeno lì, se nella cassetta della posta non trovate neanche un nostro calzino, se il piccione viaggiatore non ha sbattuto contro la vostra finestra, fateci un fischio o anche dei segnali di fumo! E ora facciamo le serie (sì, ridete pure!). Vi ricordiamo subito che le recensioni di questo primo giro vanno inviate entro e non oltre le ore 12 del 26 dicembre 2016 . Per inviare i link dovrete compilare in ogni sua parte il modulo che trovate in fondo a q

Recensione: If I should die - Amy Plum + Giveaway a Sorpresa!!

Buongiorno lettori!! Oggi, dopo qualche giorno di pausa dettato da rubriche e giveaway, torno da voi con una recensione. Vi parlo dell'ultimo libro della serie Revenant , If I should die di Amy Plum ... Un consiglio: dopo la recensione non scappate, continuate a leggere perchè grazie alla De Agostini ho una sorpresa per voi! If I should die (Revenant #3) di Amy Plum De Agostini | Le gemme | 494 pagine ebook €6,99 | cartaceo € 14,90 15 novembre 2016 Scheda De Agostini Trama. Com'era la vita di Vincent prima di incontrarmi, prima di scoprire l'amore? Decenni di dolore e sacrificio, passati ad appagare la sua natura di revenant, a morire e a risorgere per salvare migliaia di innocenti. E proprio ora che credevamo di avere il futuro nelle nostre mani, siamo stati traditi nel peggiore dei modi da chi consideravamo un'alleata e un'amica. Mi fidavo di Violette, e lei ha portato via il mio amore per annientarlo e assorbire così i suoi poter