Passa ai contenuti principali

Anteprima di... "Charlotte Collins" di Karen Aminadra


Buona sera amici lettori!
Oggi vi ho un po' abbandonato, ma ho passato la giornata con la mia amica Elisa che non vedevo da un po' di tempo, ne abbiamo approfittato per fare un giretto sulle colline tra Romagna  e Marche e per andare a mangiare in un posto molto carino in riva ad un fiumiciattolo incastrato tra i monti... Uno spettacolo!!

Questa sera, prima di buttarmi sui telefilm che si sono accumulati questa settimana, vi volevo presentare un libro che, beh, non potevo non proporvi. Ebbene si, torno a parlarvi di Jane Austen e di quella letteratura che negli ultimi anni è fiorita intorno ai suoi romanzi. Il libro è Charlotte Collins di  Karen Aminadra
 edito dalla To Be Continued (di cui ho già pubblicato la recensione della prima pubblicazione, La lettera di Mr Darcy di Abigail Reynolds). Charlotte Lucas, poi Collins, è un personaggio che in fondo pochi quasi notano in Orgoglio e Pregiudizio, quindi sono proprio felice che se ne parli. Questo libro molto probabilmente sarà uno dei miei auto regali di compleanno (si lo so, sono nata a settembre ma io guardo al futuro!! E poi non è mai troppo presto per iniziare una bella lista da posizionare negli angoli strategici di casa!^^). 


Charlotte Collins 
di Karen Aminadra 
Ed. To Be Continued 
pp. 242 
Cartaceo € 14,00
TRAMA

Conosciamo tutti le circostanze in cui il matrimonio tra Charlotte Lucas e Mr Collins ha avuto luogo. Un'unione senza amore nella quale entrambi hanno perseguito i propri interessi. L’autrice, in questo coinvolgente seguito di Orgoglio e Pregiudizio, ci porta a conoscere una Charlotte Collins più matura, oculata padrona di casa, moglie paziente e determinata, ma soprattutto una donna vivace e spiritosa ben diversa dal personaggio minore che ricordiamo. Ma può una donna così vivere una vita senza amore? Tra le pagine dei romanzi in cui si rifugia, viene a conoscenza di un sentimento intenso e appassionato, ben diverso da quello che la lega al marito. Inoltre, la signora Collins non potrà mai asservirsi a una donna prepotente e manipolatrice quale Lady Catherine de Bourgh. Tutto ciò porterà Charlotte a una serie di eventi che ne metteranno a dura prova la determinazione e il matrimonio e che ricorderanno anche quanto l’amore possa cambiare chiunque. «Dopotutto, ognuna merita un lieto fine, no?»

Dove acquistare: sul sito della casa editrice (http://www.becontinued.it)

Alla prossima
Eliza

Commenti

  1. Oddio no devo assolutamente leggerlo come avrà fatto a sopravvivere al cugino Collins???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' una cosa che mi sono sempre chiesta anche io... Per me è un miracolo se dopo un paio di anni non l'ha soffocato nel sonno col cuscino! -.-

      Elimina

Posta un commento

INFO PRIVACY

AVVISO: TUTTI I COMMENTI SPAM VERRANNO CANCELLATI

Premi: se avete scelto di premiare il mio blog vi ringrazio con tutto il cuore! E' sempre bello veder riconosciuto il proprio lavoro. Tuttavia, per motivi di tempo e organizzazione non posso ritirarli!

Avete un'opinione diversa dalla mia? Volete consigliarmi un buon libro? Cercate informazioni? Allora questo è il posto giusto per voi...Commentate!^^

Post popolari in questo blog

Recensione: La stanza delle mele - Matteo Righetto

Buongiorno lettori,  il libro di cui vi parlerò oggi è uno di quelli su cui devo sempre riflettere un po' perché mi è piaciuto, e molto, ma soprattutto mi ha lasciato... non so bene neanche io cosa ma è una sensazione particolare, un brivido, un magone, insomma qualcosa che me lo ha fatto sfogliare di nuovo terminata la lettura, mi ha fatto rileggere le parti sottolineate. Grazie alla Feltrinelli (anche per la copertina, bellissima e... opaca!) ho potuto leggere in anteprima il nuovo libro di Matteo Righetto , La stanza delle mele , in uscita proprio oggi in tutte le librerie. Spoiler: tenete conto che oggi dovete fermarvi in libreria. 

Recensione: Le mogli hanno sempre ragione - Luca Bianchini

Buongiorno Lettori! È ufficialmente arrivato il caldo, ieri ho preso il coraggio a quattro mani e ho tirato fuori il tavolo da giardino con annesse sedie. Si inizia a leggere fuori, bello, comodo, ma che pizza il vicino che ti deve per forza interrompere sul più bello! Io mi munisco di cuffie e via.  Ieri, nel tepore del mio giardino, con le apotte che andavano di margherita in margherita e il cane che sulle margherite ci voleva fare altro (come uccido la poesia io nessuno mai) ho terminato la lettura del nuovo libro di Luca Bianchini , Le mogli hanno sempre ragione , e oggi ve ne parlo, ma prima... grazie all'ufficio stampa Mondadori per la copia del romanzo!

Recensione: Violeta - Isabel Allende

Buongiorno lettori! Il libro di cui vi parlo oggi esce un po' dalla mia confort zone. Il risultato post lettura è un ni, ma vediamo bene. Si tratta di Violeta di Isabel Allende , per la cui coppia ringrazio l'ufficio stampa Feltrinelli.