Passa ai contenuti principali

Teaser Tuesdays #41

Teaser Tuesdays è una rubrica, ideata dal blog Should Be Reading, con la quale vi presenterò, ogni settimana, un breve brano tratto dal libro che sto leggendo in quel momento. Per partecipare basta seguire queste semplici regole:

  1. Prendi il libro che stai leggendo
  2. Apri una pagina a caso
  3. Trascrivi un breve pezzo, facendo attenzione a non fare spoilers
  4. Riporta titolo e autore del libro

Questa settimana sto leggendo un libro che mi è stato inviato dal suo autore, si tratta de Le ombre della dea. Sovrastare il destino di Emanuele Velluti. E' un fantasy avventuroso e misterioso. Ed ecco il pezzettino casuale...


Il fuoco finalmente ardeva rinvigorito dall'erba secca che aveva trovato intorno a lui. Finito di sistemare gli ultimi rami, si avvicinò al carro, affacciandosi dentro, dove Rhea si stava prendendo cura di Ankh.
"Tutto bene?"
"Meglio. La febbre sembra essere scesa. Si rimetterà presto. Tuo fratello che fine ha fatto?"
"Siaggira guardingo nei boschi, in cerca del nostro inseguitore". Rispose poggiandosi con le braccia alla trave di legno che chiudeva il retro del carro.
"E' da molto che conosci Akayn?" Domandò lui.
"Beh da parecchio sicuramente, anche se non sono sfortunata come te che lo conosci da tutta la vita." I due risero amichevolmente.
"Sarà stato più o meno cinque anni fa che lo vidi per la prima volta. Io stavo seguedo un oggetto, un importante medaglione dal valore decisamente allettante... Ehm, nel senso storico naturalmente. Il destino volle che quell'oggetto fosse indosso al nobile Biron, una delle tante famiglie agiate di Salandra e che quel tizio fosse sulla lista di tuo fratello.
Entrai nella sua stanza da letto in piena notte, proprio nel momento esatto in cui Akayn piantava le sue lame nel ventre grasso del nobile. Ci mancò poco che girandosi sorpreso per il mio arrivonon ammazzasse anche me, cioè, in realtà ci ha pure provato, ma sono stata abbastanza abile nell'evitare di farmi uccidere".
"Ti ha attaccato? Ma sei..."
"Si, si. Sono una donna, risparmia i convenevoli".

Sono solo all'inizio quindi ancora non mi posso esprimere, però devo dire che dopo un primo capitolo che non mi convinceva, la storia mi ha preso...Vedremo!

Alla prossima
Eliza

Commenti

Post popolari in questo blog

"Non è estate senza te" e "Per noi sarà sempre estate" di Jenny Han

Buona sera amici lettori! Ho una sola parola per voi... Caldo!! Da quanto vedo in giro su Facebook ci sono zone in cui sta piovendo da giorni, in cui è brutto, nuvoloso... qui da me invece è caldo caldissimo, con un sole cocente e un vento bollente che brucia! Ieri soprattutto è stato devastante. Stanotte almeno ha piovuto un pochino, ma oggi sembra essere punto e a capo... Quindi oggi, munita di ventilatore, divano comodo e un bel thè freddo ho deciso che scrivo un po' e poi continuo la lettura del tanto citato La verità sul caso Harry Quebert , che, con appena un anno di ritardo dal resto del mondo, ho finalmente iniziato. Sono solo ai primi capitoli e finora non mi dispiace ma ancora mi deve convincere. Vedremo! Intanto questa sera vi propongo non una ma ben due recensioni. L'altra settimana ho infatti letto Non è estate senza te e Per noi sarà sempre estate di Jenny Han , ultimi due capitoli della The summer trilogy . Visto che li ho letti uno dopo l'altro ho pe

Recensione: Violeta - Isabel Allende

Buongiorno lettori! Il libro di cui vi parlo oggi esce un po' dalla mia confort zone. Il risultato post lettura è un ni, ma vediamo bene. Si tratta di Violeta di Isabel Allende , per la cui coppia ringrazio l'ufficio stampa Feltrinelli. 

Recensione: La Fortuna - Valeria Parrella

Buongiorno lettori! Riemergo dal mio ritiro lavorativo (e mo si inizia a fare sul serio) per parlarvi di un libro molto particolare. Grazie alla collaborazione con Feltrinelli Editore ho potuto leggere La Fortuna di Valeria Parrella e ora ve ne parlo.