Passa ai contenuti principali

Chi ben comincia... #58

Chi ben comincia... è la rubrica, creata da Alessia del blog Il profumo dei libri, con la quale vi presento l'incipit di un libro preso a caso dalla mia libreria. Ecco le regole della rubrica:



- Prendete un libro qualsiasi contenuto nella vostra libreria (io prenderò il libro che ho in lettura, ma voi sentitevi liberi di prendere quello che volete!)
- Copiate le prime righe del libro (possono essere 10, 15, 20 righe)
- Scrivete titolo e autore per chi fosse interessato
- Aspettate i commenti

******

Piove piove piove! Ebbene si, amici lettori, è da ieri che piove. E ovviamente ieri me la sono presa tutta l'acqua, arrivata a casa ero da strizzare!
Ma saltiamo le allegre disavventure della vostra Eliza e passiamo all'incipit di questa settimana. Il libro che ho sul comodino in questo momento è The Dark Hunt. I predatori oscuri di Julia Sienna.


L'Era dell'Uomo terminò nell'anno 2546 con la sua autodistruzione, ma il Mondo continuò a vivere. Grandi cataclismi sconvolsero tutto ciò che gli Umani conoscevano e, mentre la terra si spaccava e il cielo riversava su di essa piogge eterne, la Magia si risvegliò dal suo lungo sonno.
Le terre si calmarono e così le acque e fu allora che la Magia iniziò a riplasmare il Mondo in quelle che ora sono conosciute come le Nuove Terre. Nacquero altre genti e altri popoli che, con gli uomini sopravvissuti, iniziarono a ricostruire la Civiltà.
Trascorsero i secoli e poi i millenni, e il Mondo giunse a questi giorni dove la Magia e l'Uomo vivono in due realtà separate, ma che forse molto presto saranno costrette a incontrarsi...

Ecco, giusto un accenno per farvi capire di cosa parliamo. Siamo ovviamente in piene genere fantasy, anzi devo dire che siamo in un fantasy un po' alla vecchia maniera, che sinceramente ultimamente un po' mi mancava.

Alla prossima
Eliza

Commenti

  1. Inizio promettente direi! Cara Eliza anche qui purtroppo piover a dirotto!!!
    Che dici ci spuntaranno le branchie? ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo di no! Anche seta un po' qui ci vuole un gommone... -.-

      Elimina
  2. Il fantasy non mi attira in modo particolare anche se, nel tempo, ho letto qualcosina anche io...

    RispondiElimina
  3. Dall'incipit sembra interessante! Non lo conoscevo!!

    RispondiElimina

Posta un commento

INFO PRIVACY

AVVISO: TUTTI I COMMENTI SPAM VERRANNO CANCELLATI

Premi: se avete scelto di premiare il mio blog vi ringrazio con tutto il cuore! E' sempre bello veder riconosciuto il proprio lavoro. Tuttavia, per motivi di tempo e organizzazione non posso ritirarli!

Avete un'opinione diversa dalla mia? Volete consigliarmi un buon libro? Cercate informazioni? Allora questo è il posto giusto per voi...Commentate!^^

Post popolari in questo blog

Recensione: La stanza delle mele - Matteo Righetto

Buongiorno lettori,  il libro di cui vi parlerò oggi è uno di quelli su cui devo sempre riflettere un po' perché mi è piaciuto, e molto, ma soprattutto mi ha lasciato... non so bene neanche io cosa ma è una sensazione particolare, un brivido, un magone, insomma qualcosa che me lo ha fatto sfogliare di nuovo terminata la lettura, mi ha fatto rileggere le parti sottolineate. Grazie alla Feltrinelli (anche per la copertina, bellissima e... opaca!) ho potuto leggere in anteprima il nuovo libro di Matteo Righetto , La stanza delle mele , in uscita proprio oggi in tutte le librerie. Spoiler: tenete conto che oggi dovete fermarvi in libreria. 

Recensione: Violeta - Isabel Allende

Buongiorno lettori! Il libro di cui vi parlo oggi esce un po' dalla mia confort zone. Il risultato post lettura è un ni, ma vediamo bene. Si tratta di Violeta di Isabel Allende , per la cui coppia ringrazio l'ufficio stampa Feltrinelli. 

Recensione: Le mogli hanno sempre ragione - Luca Bianchini

Buongiorno Lettori! È ufficialmente arrivato il caldo, ieri ho preso il coraggio a quattro mani e ho tirato fuori il tavolo da giardino con annesse sedie. Si inizia a leggere fuori, bello, comodo, ma che pizza il vicino che ti deve per forza interrompere sul più bello! Io mi munisco di cuffie e via.  Ieri, nel tepore del mio giardino, con le apotte che andavano di margherita in margherita e il cane che sulle margherite ci voleva fare altro (come uccido la poesia io nessuno mai) ho terminato la lettura del nuovo libro di Luca Bianchini , Le mogli hanno sempre ragione , e oggi ve ne parlo, ma prima... grazie all'ufficio stampa Mondadori per la copia del romanzo!