Passa ai contenuti principali

"The Prince" di Kiera Cass

Buonasera amici lettori!
Come proseguono le vostre letture? Io sto letteralmente divorando Silver! Nel frattempo, volendo presto leggere il secondo libro della serie che già mi aspetta sul comodino con la sua bella copertina, ho letto la novella The Prince di Kiera Cass, lo #0.5 della serie The selection, che vi ricordo è uscita per la Sperling & Kupfer ma solo in ebook.


The Prince (The Selection #0.5) 
di Kiera Cass 
Ed. Sperling & Kupfer 
Ebook € 1,99
TRAMA

È il giorno del suo diciannovesimo compleanno e il principe Maxon non fa che camminare nervosamente avanti e indietro per la stanza. Un reality show per trovare moglie? Quando era ancora un'eventualità remota gli era sembrata persino un'idea divertente, ma ora che la Selezione sta per iniziare la tensione è alle stelle. Mancano solo pochi giorni all'arrivo delle candidate a Palazzo, i preparativi fervono e l'eccitazione cresce. Insieme a mille dubbi. Perché prima che trentacinque ragazze venissero scelte per la Selezione, prima che Aspen, guardia a Palazzo, spezzasse il cuore di America, la favorita tra le aspiranti alla corona, c'era un'altra ragazza nella vita del principe Maxon… Entra nel mondo di THE SELECTION e scopri tutti i retroscena del concorso più spietato e romantico che sia mai esistito attraverso gli occhi dell'affascinante e regale protagonista: Maxon.E in esclusiva un estratto di The Elite, l'attesissimo seguito di The Selection, disponibile in libreria e in ebook dal 28 gennaio 2014.

RECENSIONE
Non ho capito molto l'intento di questo raccontino che ci propone l'inizio di The Selection ma dal punto di vista di un principe Maxon dubbioso e titubante davanti alla scelta che sfocerà nel suo matrimonio. Non ci propone niente di nuovo e non ripercorre neanche tutta la storia che già conosciamo ma solo i primi capitoli. Anzi ha la grande pecca di farmi un po' scadere il bel principe che alla fine era stato uno dei miei personaggi preferiti nel primo volume. Maxon infatti non solo si dimostra meno sicuro, ma è del tutto piegato al volere del padre, non ha un po' di spirito, un po' di forza, un po' di carattere. Niente. La parte che sarebbe stata più interessante doveva essere quella in cui conosce piano piano America e le altre ragazze, insomma quella finale,  ma non c'è. Che peccato!
Ha il pregio di aiutarci a rinfrescare un po' la memoria prima di iniziare a leggere The elitè, ritroviamo infatti i punti essenziali del racconto e alcuni dei personaggi, ma niente di più.
Non so mi sarebbe piaciuto scoprire almeno qualcosina di nuovo sul principe  e sulla sua famiglia.
Lo stile è quello della Cass, semplice, fluido, con quel pizzico di ironia che rende più briosa la lettura. Un ultimo appunto: alcuni discorsi del re non mi sono sembrati così "reali", cioè così adatti al suo rango (es. "Ambeley, sei strepitosa!") ... non mi suona adatto, soprattutto considerando il carattere del personaggio. 

Voto...





Alla prossima
Eliza

Commenti

  1. Non vedo l'ora di leggere il tuo parere su Silver *__*
    COmunque non credo di leggere questo raccontino, non ho letto neanche il primo :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Silver l'ho quasi finito! Vedrai sarà questione di uno o due giorni!
      The selection non è male, a me non era dispiaciuto, anche se avrei preferito un po' più di approfondimento sulla parte veramente distopica. Questo francamente puoi saltarlo senza problemi. Ho già preso The elitè...voglio vedere come si sviluppa...anche perché ora sono curiosa!^^

      Elimina
  2. Io ho letto solo The Selection, questo mi manca... le premesse non sono le migliori...

    p.s. Mi sono appena unita al blog, ti va di ricambiare? Questo è il mio http://ilfavolosomondodeilibri.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, questo non è fondamentale... puoi evitarti la spesa. The elitè invece lo devo ancora leggere ma l'ho già preso e sono curiosa di vedere come prosegue la storia!

      ps: faccio subito un salto!^^

      Elimina

Posta un commento

INFO PRIVACY

AVVISO: TUTTI I COMMENTI SPAM VERRANNO CANCELLATI

Premi: se avete scelto di premiare il mio blog vi ringrazio con tutto il cuore! E' sempre bello veder riconosciuto il proprio lavoro. Tuttavia, per motivi di tempo e organizzazione non posso ritirarli!

Avete un'opinione diversa dalla mia? Volete consigliarmi un buon libro? Cercate informazioni? Allora questo è il posto giusto per voi...Commentate!^^

Post popolari in questo blog

Recensione: Come donna innamorata - Marco Santagata

Buon pomeriggio amici lettori, eccomi di nuovo qui con l'ultima recensione per il mese di marzo. Qualche settimana fa avevo prenotato in biblioteca questo libro. Dopo un po', visto che nessuno si faceva vivo dalla biblioteca, ho deciso di fare comunque un salto. E indovinate cosa ho trovato sullo scaffale? Si, proprio lui, il mio libro prenotato. Va beh, lasciamo perdere, anche perché quella mezza giornata in biblioteca è stata qualcosa di assurdo. L'avevo inserito tra le letture di aprile, però alla fine l'ho letto subito ed essendo breve l'ho finito in neanche due giorni. L'argomento esce un po' dalla mia solita sfera d'azione, è infatti incentrato sulla figura di Dante, ma non è un saggio, anche se lo potrebbe un po' sembrare, è un romanzo. Ecco la mia recensione di Come donna innamorata di Marco Santagata . Titolo: Come donna innamorata Autore: Marco Santagata Editore: Guanda Collana: Narratori della Fenice Pagine: 175 Ebook: €

Recensione: La Fortuna - Valeria Parrella

Buongiorno lettori! Riemergo dal mio ritiro lavorativo (e mo si inizia a fare sul serio) per parlarvi di un libro molto particolare. Grazie alla collaborazione con Feltrinelli Editore ho potuto leggere La Fortuna di Valeria Parrella e ora ve ne parlo.

"Non è estate senza te" e "Per noi sarà sempre estate" di Jenny Han

Buona sera amici lettori! Ho una sola parola per voi... Caldo!! Da quanto vedo in giro su Facebook ci sono zone in cui sta piovendo da giorni, in cui è brutto, nuvoloso... qui da me invece è caldo caldissimo, con un sole cocente e un vento bollente che brucia! Ieri soprattutto è stato devastante. Stanotte almeno ha piovuto un pochino, ma oggi sembra essere punto e a capo... Quindi oggi, munita di ventilatore, divano comodo e un bel thè freddo ho deciso che scrivo un po' e poi continuo la lettura del tanto citato La verità sul caso Harry Quebert , che, con appena un anno di ritardo dal resto del mondo, ho finalmente iniziato. Sono solo ai primi capitoli e finora non mi dispiace ma ancora mi deve convincere. Vedremo! Intanto questa sera vi propongo non una ma ben due recensioni. L'altra settimana ho infatti letto Non è estate senza te e Per noi sarà sempre estate di Jenny Han , ultimi due capitoli della The summer trilogy . Visto che li ho letti uno dopo l'altro ho pe