Passa ai contenuti principali

Anteprima di...Ombra bianca - Cristiano Gentili

Buongiorno amici lettori!
Voglio iniziare questa settimana con la presentazione di un libro. L'altro giorno sono stata, infatti, contattata dall'autore Cristiano Gentili che mi ha segnalato il suo libro Ombra Bianca. Il libro è molto particolare in quanto è incentrato su una realtà che molto probabilmente molti (me compresa!) non conoscono e cioè quella degli africani con albinismo. Cristiano Gentili ha lavorato nel settore umanitario e della cooperazione allo sviluppo in Africa, Asia e in America latina fino a che, nel 2011, è entrato in contatto con la realtà degli africani con albinismo e ha deciso di parlarne attraverso un libro.

Titolo: Ombra bianca
Autore: Cristiano Gentili
Editore: Ota Benga
Pagine: 320
Formato: cartaceo in brossura, ebook (anche in versione con font per facilitare la lettura alle persone con dislessia)
Prezzo: cartaceo € 10,00 (incluse spese di spedizione), ebook € 0,99
Dove acquistare: sul sito  dedicato http://www.ombrabianca.com (dove troverete anche i link agli store on line per acquistare i formati ebook)

Trama
C’è un’isola, nel cuore dell’Africa, dove non arrivano gli echi chiassosi del turismo, dove non ci sono resort né safari per viaggiatori in cerca di avventura, dove un giorno una giovane donna posa sulle ginocchia di un uomo europeo una neonata dai lineamenti africani ma dalla pelle bianca come il latte.
Lui è un ricco proprietario di una miniera d’oro, discendente di coloni inglesi. Lei è una bambina africana albina, un’anomalia per i suoi conterranei. Entrambi lottano per sopravvivere in un ambiente ostile fino a quando, per un capriccio del destino, le loro vite s’intrecceranno in una spirale di dipendenza reciproca dove la posta in gioco è la vita stessa.
È l’inizio di un’avventura in cui saranno messi a confronto amore e odio, emarginazione e riscatto, magia nera e fede.Un viaggio nell’Africa misteriosa e nei meandri delle più intime emozioni umane, sullo sfondo di una cultura strangolata da un capitalismo senza morale che affonda le sue radici nel colonialismo moderno.
L'autore
Cristiano Gentili è nato a Grosseto nel 1973. Ha scritto due romanzi: (Ombra bianca, 2013; Io, Maria Bellofiore, 2009). Ha lavorato nella cooperazione allo sviluppo e nell’emergenza umanitaria con un’Organizzazione Internazionale nei Balcani, in Africa, Asia e America del Sud per oltre dieci anni.

Alla prossima
Eliza

Commenti

Post popolari in questo blog

Recensione: Come donna innamorata - Marco Santagata

Buon pomeriggio amici lettori, eccomi di nuovo qui con l'ultima recensione per il mese di marzo. Qualche settimana fa avevo prenotato in biblioteca questo libro. Dopo un po', visto che nessuno si faceva vivo dalla biblioteca, ho deciso di fare comunque un salto. E indovinate cosa ho trovato sullo scaffale? Si, proprio lui, il mio libro prenotato. Va beh, lasciamo perdere, anche perché quella mezza giornata in biblioteca è stata qualcosa di assurdo. L'avevo inserito tra le letture di aprile, però alla fine l'ho letto subito ed essendo breve l'ho finito in neanche due giorni. L'argomento esce un po' dalla mia solita sfera d'azione, è infatti incentrato sulla figura di Dante, ma non è un saggio, anche se lo potrebbe un po' sembrare, è un romanzo. Ecco la mia recensione di Come donna innamorata di Marco Santagata . Titolo: Come donna innamorata Autore: Marco Santagata Editore: Guanda Collana: Narratori della Fenice Pagine: 175 Ebook: €

Recensione: La Fortuna - Valeria Parrella

Buongiorno lettori! Riemergo dal mio ritiro lavorativo (e mo si inizia a fare sul serio) per parlarvi di un libro molto particolare. Grazie alla collaborazione con Feltrinelli Editore ho potuto leggere La Fortuna di Valeria Parrella e ora ve ne parlo.

"Non è estate senza te" e "Per noi sarà sempre estate" di Jenny Han

Buona sera amici lettori! Ho una sola parola per voi... Caldo!! Da quanto vedo in giro su Facebook ci sono zone in cui sta piovendo da giorni, in cui è brutto, nuvoloso... qui da me invece è caldo caldissimo, con un sole cocente e un vento bollente che brucia! Ieri soprattutto è stato devastante. Stanotte almeno ha piovuto un pochino, ma oggi sembra essere punto e a capo... Quindi oggi, munita di ventilatore, divano comodo e un bel thè freddo ho deciso che scrivo un po' e poi continuo la lettura del tanto citato La verità sul caso Harry Quebert , che, con appena un anno di ritardo dal resto del mondo, ho finalmente iniziato. Sono solo ai primi capitoli e finora non mi dispiace ma ancora mi deve convincere. Vedremo! Intanto questa sera vi propongo non una ma ben due recensioni. L'altra settimana ho infatti letto Non è estate senza te e Per noi sarà sempre estate di Jenny Han , ultimi due capitoli della The summer trilogy . Visto che li ho letti uno dopo l'altro ho pe