Passa ai contenuti principali

Teaser Tuesdays #7

Buongiorno a tutti!
E ancora felice anno nuovo!
Anche se è festa, come la settimana scorsa, faccio una piccola pausa da pandoro e tombolate per scrivere la rubrica del martedì, cioè la Teaser Tuesdays, ideata dal blog Should Be Reading. Vi riporto di seguito le poche regole da seguire per partecipare (tutti possono farlo!)...

  1. Prendi il libro che stai leggendo
  2. Apri una pagina a caso
  3. Trascrivi un breve pezzo, facendo attenzione a non fare spoilers
  4. Riporta titolo e autore del libro
L'estratto di questa settimana viene dritto dritto dall'ultimo capitolo della saga de Le gemme, cioè Green di Kerstin Gier, una bellissima trilogia che purtroppo è giunta a conclusione!

"Maledizione Gwendolyn" esclamò a denti stretti "Credi davvero di essere stata così sincera nei miei confronti? Piuttosto non sei stata tu a mentirmi tutte le volte che se ne presentava l'occasione?"
Mentre cercavo la risposta -era davvero un maestro nel rigirare la frittata- fui assalita dall'ormai familiare senso di vertigine, ma stavolta fu più intenso che mai. Sgomenta strinsi al petto Anna Karenina, ma era troppo tardi per recuperare il cestino.
"E' vero che ti sei lasciata baciare da me, ma non ti sei mai fidata di me".

Ecco fatto! Veramente una bella trilogia, se non l'avete letta ve la consiglio!
Con in sottofondo il concerto di Capodanno in diretta da Vienna, vi saluto e vi auguro ancora Buon Anno Nuovo!!
Eliza

Commenti

  1. Adoro la "Trilogia delle Gemme" della Gier!!! Per ora ho letto solo "Red" ma voglio leggere i seguiti al più presto!!! :D
    Buon Anno!!! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho inserito il tuo banner nel mio blog ;-) Spero non ti dispiaccia ^_^

      Elimina
    2. Si è una serie bellissima!! Peccato che l'ho quasi finita, quando mi piace una serie vorrei che continuasse ancora e ancora! :)
      Non mi dispiace assolutamente, anzi! Ora passo sul tuo blog!!
      Buon 2013!
      Eliza

      Elimina

Posta un commento

INFO PRIVACY

AVVISO: TUTTI I COMMENTI SPAM VERRANNO CANCELLATI

Premi: se avete scelto di premiare il mio blog vi ringrazio con tutto il cuore! E' sempre bello veder riconosciuto il proprio lavoro. Tuttavia, per motivi di tempo e organizzazione non posso ritirarli!

Avete un'opinione diversa dalla mia? Volete consigliarmi un buon libro? Cercate informazioni? Allora questo è il posto giusto per voi...Commentate!^^

Post popolari in questo blog

Recensione: La stanza delle mele - Matteo Righetto

Buongiorno lettori,  il libro di cui vi parlerò oggi è uno di quelli su cui devo sempre riflettere un po' perché mi è piaciuto, e molto, ma soprattutto mi ha lasciato... non so bene neanche io cosa ma è una sensazione particolare, un brivido, un magone, insomma qualcosa che me lo ha fatto sfogliare di nuovo terminata la lettura, mi ha fatto rileggere le parti sottolineate. Grazie alla Feltrinelli (anche per la copertina, bellissima e... opaca!) ho potuto leggere in anteprima il nuovo libro di Matteo Righetto , La stanza delle mele , in uscita proprio oggi in tutte le librerie. Spoiler: tenete conto che oggi dovete fermarvi in libreria. 

Recensione: Violeta - Isabel Allende

Buongiorno lettori! Il libro di cui vi parlo oggi esce un po' dalla mia confort zone. Il risultato post lettura è un ni, ma vediamo bene. Si tratta di Violeta di Isabel Allende , per la cui coppia ringrazio l'ufficio stampa Feltrinelli. 

Recensione: Le mogli hanno sempre ragione - Luca Bianchini

Buongiorno Lettori! È ufficialmente arrivato il caldo, ieri ho preso il coraggio a quattro mani e ho tirato fuori il tavolo da giardino con annesse sedie. Si inizia a leggere fuori, bello, comodo, ma che pizza il vicino che ti deve per forza interrompere sul più bello! Io mi munisco di cuffie e via.  Ieri, nel tepore del mio giardino, con le apotte che andavano di margherita in margherita e il cane che sulle margherite ci voleva fare altro (come uccido la poesia io nessuno mai) ho terminato la lettura del nuovo libro di Luca Bianchini , Le mogli hanno sempre ragione , e oggi ve ne parlo, ma prima... grazie all'ufficio stampa Mondadori per la copia del romanzo!