Passa ai contenuti principali

Chi ben comincia...#8

Buongiorno!!
Torna la rubrica del giovedì, Chi ben comincia...ideata da Alessia del blog Il profumo dei libri.


Oggi vi presento l'inizio di un libro che ancora non ho letto , ma che ho acquistato qualche tempo fa, in occasione di una promozione, e che è comunque tra le prossime letture in lista. Si tratta di Red Love di Kady Cross. In libreria ho letto le prime righe e mi era piaciuto, quindi ora le propongo anche a voi...

Red Love
di Kady Cross
ed. Newton Compton
pp. 432
€ 14,90

Londra, 1897
Nel momento stesso in cui vide che il giovane le veniva incontro attraverso il buio corridoio, facendo volteggiare il bastone da passeggio, Finley Jayne comprese che sarebbe stata licenziata prima dell'alba. Il terzo licenziamento in tre mesi.
Si irrigidì e rallentò il passo, ma non si fermò. Tenne la teste bassa, ma fu abbastanza accorta da non perdere l'uomo di vista. Forse lui le sarebbe passato accanto senza notarla, quasi fosse invisibile, come del resto si supponeva fossero tutti i servitori.
Felix August-Raynes era il figlio del padrone. Ventuno anni, alto e magro, con biondi capelli ricci e occhi azzurri. Ogni donna, vedendolo, lo definiva un angelo. Ma chi lo conosceva lo considerava il diavolo in persona. 

Ecco fatto! Voi l'avete già letto?

Alla prossima
Eliza

Commenti

  1. Red Love non l'ho letto ma è nella mia wishlist. Non ho mai letto nulla del genere steampunk. :3

    RispondiElimina

Posta un commento

INFO PRIVACY

AVVISO: TUTTI I COMMENTI SPAM VERRANNO CANCELLATI

Premi: se avete scelto di premiare il mio blog vi ringrazio con tutto il cuore! E' sempre bello veder riconosciuto il proprio lavoro. Tuttavia, per motivi di tempo e organizzazione non posso ritirarli!

Avete un'opinione diversa dalla mia? Volete consigliarmi un buon libro? Cercate informazioni? Allora questo è il posto giusto per voi...Commentate!^^

Post popolari in questo blog

Recensione: La stanza delle mele - Matteo Righetto

Buongiorno lettori,  il libro di cui vi parlerò oggi è uno di quelli su cui devo sempre riflettere un po' perché mi è piaciuto, e molto, ma soprattutto mi ha lasciato... non so bene neanche io cosa ma è una sensazione particolare, un brivido, un magone, insomma qualcosa che me lo ha fatto sfogliare di nuovo terminata la lettura, mi ha fatto rileggere le parti sottolineate. Grazie alla Feltrinelli (anche per la copertina, bellissima e... opaca!) ho potuto leggere in anteprima il nuovo libro di Matteo Righetto , La stanza delle mele , in uscita proprio oggi in tutte le librerie. Spoiler: tenete conto che oggi dovete fermarvi in libreria. 

Recensione: Le mogli hanno sempre ragione - Luca Bianchini

Buongiorno Lettori! È ufficialmente arrivato il caldo, ieri ho preso il coraggio a quattro mani e ho tirato fuori il tavolo da giardino con annesse sedie. Si inizia a leggere fuori, bello, comodo, ma che pizza il vicino che ti deve per forza interrompere sul più bello! Io mi munisco di cuffie e via.  Ieri, nel tepore del mio giardino, con le apotte che andavano di margherita in margherita e il cane che sulle margherite ci voleva fare altro (come uccido la poesia io nessuno mai) ho terminato la lettura del nuovo libro di Luca Bianchini , Le mogli hanno sempre ragione , e oggi ve ne parlo, ma prima... grazie all'ufficio stampa Mondadori per la copia del romanzo!

Recensione: Violeta - Isabel Allende

Buongiorno lettori! Il libro di cui vi parlo oggi esce un po' dalla mia confort zone. Il risultato post lettura è un ni, ma vediamo bene. Si tratta di Violeta di Isabel Allende , per la cui coppia ringrazio l'ufficio stampa Feltrinelli.