Passa ai contenuti principali

Anteprima di... "Una mamma" di Grazia Cioce

Buongiorno amici lettori!
Oggi non so perché ma sono felice, mi sono proprio svegliata allegra e piena di voglia di fare! Ne ho approfittato per fare una di quelle cose che di solito rimando e rimando: mi sono arrampicata sull'armadio e ho portato giù vestiti un po' più pesanti, qualche giacca, sciarpe... Insomma, mi sto preparando per l'autunno più inoltrato! 

Con tutta questa energia potevo non pensare anche al blog? No no, anche perché volevo presentarvi la novità di ottobre della Genesis Publishing e cioè Una mamma di Grazia Cioce...


Titolo: Una mamma
Autore: Grazia Cioce
Editore: Genesis Publishing
Collana: Narrativa
Ebook: € 3,90
Data di pubblicazione: 18 ottobre 2014
TRAMA

In quanti modi si può morire? Fino a che punto il dolore può cambiarti? Lucia, donna forte eppure fragilissima, vive in un mondo fatto di dolci e pietanze appetitose. Per questo mondo, e per la paura della sua maternità, ha dato tutto, sacrificando la sua vita, allontanandosi dal marito e dal figlio, finché un giorno torna a casa. Ma è troppo tardi e il destino le riserva una sorpresa atroce: la morte di suo figlio Marco. Da quel giorno, Lucia vive per poter conoscere le persone cui gli organi di Marco sono stati donati, in un atto di estrema generosità. Fino a quando incontra Luigi e la sua vita cambia: come il clic di una serratura che si apre, Lucia rivolge il suo sguardo al mondo e a se stessa, scandaglia il suo cuore alla ricerca della serenità messa a dura prova da una vita di perdite e dolore. Può un foglio strappato ricomporsi? Può una tale, profonda, lacerazione rimarginarsi? Un romanzo ricco di colpi di scena e appassionante come solo l'amore sa esserlo. Un romanzo che celebra la vita e la rinascita.


Dove acquistare: su Kobo e Amazon.

Booktrailer:


L'autrice
Grazia Cioce Nasce a Bisceglie, in Puglia, e si trasferisce a Torino subito dopo la laurea in Lettere. È l'amore che la porta a Torino, così come è l'amore che la fa attardare sulla tastiera tutte le notti: scrivere è una passione che le fa attraversare i sentieri del mondo con più leggerezza. Cura da sette anni il blog enogastronomico "cuocapercaso" e la maternità ha cambiato la sua vita e la sua visione del mondo. Decisamente in meglio.

Alla prossima
Eliza



Commenti

Post popolari in questo blog

Recensione: La stanza delle mele - Matteo Righetto

Buongiorno lettori,  il libro di cui vi parlerò oggi è uno di quelli su cui devo sempre riflettere un po' perché mi è piaciuto, e molto, ma soprattutto mi ha lasciato... non so bene neanche io cosa ma è una sensazione particolare, un brivido, un magone, insomma qualcosa che me lo ha fatto sfogliare di nuovo terminata la lettura, mi ha fatto rileggere le parti sottolineate. Grazie alla Feltrinelli (anche per la copertina, bellissima e... opaca!) ho potuto leggere in anteprima il nuovo libro di Matteo Righetto , La stanza delle mele , in uscita proprio oggi in tutte le librerie. Spoiler: tenete conto che oggi dovete fermarvi in libreria. 

Recensione: Violeta - Isabel Allende

Buongiorno lettori! Il libro di cui vi parlo oggi esce un po' dalla mia confort zone. Il risultato post lettura è un ni, ma vediamo bene. Si tratta di Violeta di Isabel Allende , per la cui coppia ringrazio l'ufficio stampa Feltrinelli. 

Recensione: Le mogli hanno sempre ragione - Luca Bianchini

Buongiorno Lettori! È ufficialmente arrivato il caldo, ieri ho preso il coraggio a quattro mani e ho tirato fuori il tavolo da giardino con annesse sedie. Si inizia a leggere fuori, bello, comodo, ma che pizza il vicino che ti deve per forza interrompere sul più bello! Io mi munisco di cuffie e via.  Ieri, nel tepore del mio giardino, con le apotte che andavano di margherita in margherita e il cane che sulle margherite ci voleva fare altro (come uccido la poesia io nessuno mai) ho terminato la lettura del nuovo libro di Luca Bianchini , Le mogli hanno sempre ragione , e oggi ve ne parlo, ma prima... grazie all'ufficio stampa Mondadori per la copia del romanzo!