Passa ai contenuti principali

#22 Ti consiglio un libro... che parli di libri

Buon venerdì lettori!
Lo sentite nell'aria? Siiii, è un venerdì di consigli oggi grazie alla rubrica Ti Consiglio un libro, nata dalla collaborazione con Laura La Libridinosa, Salvia di Desperate Bookswife e Daniela di Un libro per amico. 
L'argomento di questa settimana è Ti consiglio un libro... che parli di libri!



Titolo: La sovrana lettrice
Autore: Alan Bennett
Editore: Adelphi
Pagine: 95
Prezzo: €8,00

QUI la mia recensione

Appena deciso l'argomento mi è venuto subito in mente questo libricino letto qualche annetto fa che mi era piaciuto tanto. Il suo autore infatti trova un modo un po' diverso per parlare non solo di libri ma di vero e proprio amore per la lettura, di quella passione che ti fa pensare per tutta la giornata a come proseguirà il libro che ti aspetta sul comodino o che ti fa chiedere nel bel mezzo di una conversazione a chi hai di fronte se ha letto questo o quel libro. Certo, se la fissa per la lettura non viene ad uno qualunque ma alla sovrana d'Inghilterra scatta il panico nel suo entourage: sua Maestà ha perso la testa? Ammettiamolo, noi lettori incalliti un po' pazzi siamo, ma in fondo siamo innocui!

E ora andiamo a scoprire i consigli di Laura, Salvia e Daniela!

Alla prossima

Commenti

  1. Di Bennett avevo letto e amato Nudi e crudi, questo non lo conoscevo, devo rimediare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, è molto carino! Uhm, io invece non conoscevo Nudi e crudi...

      Elimina
  2. Ricordo la recensione e mi era sembrato un libro proprio carino, diverso dai soliti!!
    Sicuramente lo leggerò ;-)

    Io invece consiglio L'ombra del Vento di Carlos Ruiz Zafon e La misura della felicità Di Gabrielle Zevin :)

    RispondiElimina
  3. Devo proprio leggerlo. La sola idea mi fa sorridere.
    un saluto da lea

    RispondiElimina
  4. Mi hai fatto tornare in mente che questo volevo leggerlo! Hihihihi

    RispondiElimina
  5. Bellissimo! Io l'ho letto in lingua originale per un esame universitario e l'ho adorato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È anche breve, quindi anche per chi vuole cimentarsi con l'inglese ma ha un po' paura di buttarsi su qualcosa di più lungo penso possa andare bene. Io l'ho letto in italiano, ma sai che mi hai messo la pulce nell'orecchio? :3

      Elimina

Posta un commento

INFO PRIVACY

AVVISO: TUTTI I COMMENTI SPAM VERRANNO CANCELLATI

Premi: se avete scelto di premiare il mio blog vi ringrazio con tutto il cuore! E' sempre bello veder riconosciuto il proprio lavoro. Tuttavia, per motivi di tempo e organizzazione non posso ritirarli!

Avete un'opinione diversa dalla mia? Volete consigliarmi un buon libro? Cercate informazioni? Allora questo è il posto giusto per voi...Commentate!^^

Post popolari in questo blog

Recensione: La stanza delle mele - Matteo Righetto

Buongiorno lettori,  il libro di cui vi parlerò oggi è uno di quelli su cui devo sempre riflettere un po' perché mi è piaciuto, e molto, ma soprattutto mi ha lasciato... non so bene neanche io cosa ma è una sensazione particolare, un brivido, un magone, insomma qualcosa che me lo ha fatto sfogliare di nuovo terminata la lettura, mi ha fatto rileggere le parti sottolineate. Grazie alla Feltrinelli (anche per la copertina, bellissima e... opaca!) ho potuto leggere in anteprima il nuovo libro di Matteo Righetto , La stanza delle mele , in uscita proprio oggi in tutte le librerie. Spoiler: tenete conto che oggi dovete fermarvi in libreria. 

Recensione: Violeta - Isabel Allende

Buongiorno lettori! Il libro di cui vi parlo oggi esce un po' dalla mia confort zone. Il risultato post lettura è un ni, ma vediamo bene. Si tratta di Violeta di Isabel Allende , per la cui coppia ringrazio l'ufficio stampa Feltrinelli. 

Recensione: Le mogli hanno sempre ragione - Luca Bianchini

Buongiorno Lettori! È ufficialmente arrivato il caldo, ieri ho preso il coraggio a quattro mani e ho tirato fuori il tavolo da giardino con annesse sedie. Si inizia a leggere fuori, bello, comodo, ma che pizza il vicino che ti deve per forza interrompere sul più bello! Io mi munisco di cuffie e via.  Ieri, nel tepore del mio giardino, con le apotte che andavano di margherita in margherita e il cane che sulle margherite ci voleva fare altro (come uccido la poesia io nessuno mai) ho terminato la lettura del nuovo libro di Luca Bianchini , Le mogli hanno sempre ragione , e oggi ve ne parlo, ma prima... grazie all'ufficio stampa Mondadori per la copia del romanzo!