Passa ai contenuti principali

Teaser Tuesdays #5

Buongiorno a tutti!
Fuori l'umidità imperversa sulla costa romagnola e io oggi pomeriggio devo uscire per finire di fare i regali di Natale. Forza e coraggio!
Ma veniamo a noi! Oggi è martedì, giorno della rubrica Teaser Tuesdays, ideata dal blog Should Be Reading. Ecco le regole da seguire:

  1. Prendi il libro che stai leggendo
  2. Apri una pagina a caso
  3. Trascrivi un breve pezzo, facendo attenzione a non fare spoilers
  4. Riporta titolo e autore del libro
Questa settimana vi propongo un estratto da Eredità. Una storia della mia famiglia tra l'Impero e il fascimo di Lilli Gruber
Ricordo che da bambina la casa di Pinzon mi faceva un po’ paura, soprattutto nei mesi freddi quando il sole calava presto e le stanze si riempivano di ombre. L’atmosfera conservava la traccia delle presenze, delle vite, delle emozioni di chi ci aveva vissuto. Non solo familiari ma anche molti ospiti dai destini diversissimi: allegri studenti viennesi, ufficiali del Kaiser, del Terzo Reich e, dopo la fine della Seconda guerra mondiale, gli Alleati angloamericani.
Le mie inquietudini, d’altra parte, duravano poco, il tempo di chiedere il permesso di andare a vedere il letto a baldacchino costruito nientemeno che nel 1785. Mi affascinava. Antico, massiccio, dominato dall’elegante testiera di legno dipinta con lo stemma di famiglia, sembrava uscito dalle favole, il letto della Bella Addormentata. Ed era coperto da un soffice piumone d’oca su cui mi potevo stendere per immaginare un passato pieno di avventura. Tutto questo riguardava anche me. Quel luogo che trasudava Storia turbolenta e controversa mi avrebbe catturata e avvinta. E un po’ lo temevo.
Non ho letto altri libri di questa scrittrice, nonchè giornalista come ben sappiamo, ma finora mi ha veramente stupito. Soprattutto la storia mi sta piacendo moltissimo...Ma ne saprete di più quando pubblicherò la recensione!

Alla prossima
Eliza


Commenti

Post popolari in questo blog

Recensione: La stanza delle mele - Matteo Righetto

Buongiorno lettori,  il libro di cui vi parlerò oggi è uno di quelli su cui devo sempre riflettere un po' perché mi è piaciuto, e molto, ma soprattutto mi ha lasciato... non so bene neanche io cosa ma è una sensazione particolare, un brivido, un magone, insomma qualcosa che me lo ha fatto sfogliare di nuovo terminata la lettura, mi ha fatto rileggere le parti sottolineate. Grazie alla Feltrinelli (anche per la copertina, bellissima e... opaca!) ho potuto leggere in anteprima il nuovo libro di Matteo Righetto , La stanza delle mele , in uscita proprio oggi in tutte le librerie. Spoiler: tenete conto che oggi dovete fermarvi in libreria. 

Recensione: Le mogli hanno sempre ragione - Luca Bianchini

Buongiorno Lettori! È ufficialmente arrivato il caldo, ieri ho preso il coraggio a quattro mani e ho tirato fuori il tavolo da giardino con annesse sedie. Si inizia a leggere fuori, bello, comodo, ma che pizza il vicino che ti deve per forza interrompere sul più bello! Io mi munisco di cuffie e via.  Ieri, nel tepore del mio giardino, con le apotte che andavano di margherita in margherita e il cane che sulle margherite ci voleva fare altro (come uccido la poesia io nessuno mai) ho terminato la lettura del nuovo libro di Luca Bianchini , Le mogli hanno sempre ragione , e oggi ve ne parlo, ma prima... grazie all'ufficio stampa Mondadori per la copia del romanzo!

Recensione: Violeta - Isabel Allende

Buongiorno lettori! Il libro di cui vi parlo oggi esce un po' dalla mia confort zone. Il risultato post lettura è un ni, ma vediamo bene. Si tratta di Violeta di Isabel Allende , per la cui coppia ringrazio l'ufficio stampa Feltrinelli.