Passa ai contenuti principali

Recensione: Red - Kerstin Gier

Buongiorno lettori!!
Ho appena di finire di leggere Red di Kerstin Gier, il primo volume della trilogia Le Gemme. Sono rimasta piacevolmente sorpresa da questo libro,che, ammetto, ho comprato attratta dalla copertina (eh si, adoro gironzolare per le librerie e farmi catturare da belle copertine!).

Trama
Un antico mistero si cela dietro la famiglia di Gwendolyn, un mistero racchiuso nel sangue. Gwendolyn, infatti, scopre di essere l'ultima portatrice del geme dei salti nel tempo, che la porta, senza nessun preavviso, a tornare indietro di anni e secoli. Questo la porterà presto a prendere il posto della perfetta cugina Charlotte, destinata da sempre ad essere lei l'ultima saltatrice nel tempo, e a viaggiare insieme al bellissimo Gideon. Ma il mistero non finisce qua: che fine ha fatto la cugina di Gwendolyn, Lucy, perchè sua madre a cercato di proteggerla dal suo destino e cosa vuole veramente il conte di Saint Germain?


Recensione
Sono rimasta rapita dalla storia e dalla protagonista. I continui salti nel tempo, la setta segreta, fantasmi, duelli, tanti elementi che messi insieme non lasciano spazio neanche ad una riga di noia! Inoltre l'occhio critico di Gwendalyn, ma anche alcuni personaggi minori dall'aspetto quasi ridicolo, rendono il tutto divertente e accattivante. Non manca la storia d'amore, anche se solo accennata, che non risulta assolutamente banale.
Adoro Gwendalyn, ironica  e perspicace, intimidita da quello che le succede, ma pronta ad agire. Odio Charlotte, fin da quando l'autrice descrive il suo sorriso come quello della Gioconda, da prendere a schiaffi!!
Appena finito ero già curiosa di vedere cosa succedeva nel sequel!

Voto...




Al prossimo libro
Eliza

Le recensioni degli altri libri della serie...

Commenti

Post popolari in questo blog

Recensione: Tutti nella mia famiglia hanno ucciso qualcuno - Benjamin Stevenson

Buongiorno lettori! Come finire questa settimana? Ma con un bel giallo! Oggi vi parlo di una novità Feltrinelli, Tutti nella mia famiglia hanno ucciso qualcuno di Benjamin Stevenson (grazie all'ufficio stampa per la copia del romanzo!)... titolo stuzzicante vero?

Recensione: Come donna innamorata - Marco Santagata

Buon pomeriggio amici lettori, eccomi di nuovo qui con l'ultima recensione per il mese di marzo. Qualche settimana fa avevo prenotato in biblioteca questo libro. Dopo un po', visto che nessuno si faceva vivo dalla biblioteca, ho deciso di fare comunque un salto. E indovinate cosa ho trovato sullo scaffale? Si, proprio lui, il mio libro prenotato. Va beh, lasciamo perdere, anche perché quella mezza giornata in biblioteca è stata qualcosa di assurdo. L'avevo inserito tra le letture di aprile, però alla fine l'ho letto subito ed essendo breve l'ho finito in neanche due giorni. L'argomento esce un po' dalla mia solita sfera d'azione, è infatti incentrato sulla figura di Dante, ma non è un saggio, anche se lo potrebbe un po' sembrare, è un romanzo. Ecco la mia recensione di Come donna innamorata di Marco Santagata . Titolo: Come donna innamorata Autore: Marco Santagata Editore: Guanda Collana: Narratori della Fenice Pagine: 175 Ebook: €

Recensione: Il tempo di tornare a casa - Matteo Bussola

Buongiorno lettori! Il blog è decorato per Natale, la Challenge con Lallì e la Bacci sta per partire, ho iniziato ad aprire il calendario dell'avvento con il cioccolato... direi che dicembre è entrato nel vivo che più vivo non si può.  Udite udite, ho già pronta per voi per parlarne insieme la mia prima lettura del mese... un record! Settimana scorsa mi era arrivato a sorpresa da Einaudi il nuovo libro di Matteo Bussola , Il tempo di tornare a casa . Vediamo insieme cosa ne penso.