Passa ai contenuti principali

Recensione: Le streghe di Astor High - Brittany Geragotelis

Buongiorno amici lettori,
e buon 1 maggio a tutti!
Ieri sera ho finito Le streghe di Astor High di Brittany Geragotelis, una nuova serie pubblicata dalla Piemme (che ringrazio per la copia che mi hanno inviato). Ecco la mia recensione!


Titolo: Le streghe di Astor High
Titolo originale: Life's a Witch
Serie: Life's a Witch #2
Autore: Brittany Geragotelis
Editore: Piemme
Collana: Freeway
Pagine: 306
Ebook: € 6,99
Cartaceo: € 16,00
Data di pubblicazione: 14 aprile 2015
Link Amazon: Le streghe di Astor High  
TRAMA

Hadley Bishop è la discendente della più potente strega di tutti i tempi nonché la ragazza più popolare del liceo Astor High. Le sue giornate scorrono serene e divertenti, fra gli impegni di cheerleader e le lezioni di magia (e alcuni piccoli segreti relativi a un guardaroba capace di rinnovarsi grazie a qualche semplice incantesimo). Ma quando sua madre viene rapita e uccisa dalla stessa congrega di streghe che assassinò la sua antenata durante i processi di Salem, Hadley decide di farla finita con la minaccia che tormenta la sua famiglia da secoli, e di farlo una volta per tutte. Con l'aiuto delle amiche e dei compagni, Hadley darà vita a una battaglia epica, combattuta senza esclusione di colpi, che sconvolgerà il mondo della magia per sempre. Eppure, nonostante il suo coraggio e il suo potere, Hadley non potrà evitare di innamorarsi del ragazzo sbagliato. Quello che non avrebbe mai dovuto stregare il suo cuore.


RECENSIONE

Con questo libro inizia una nuova trilogia paranormal fantasy. Come vedete dalla scheda però questo è il secondo libro.  Questa è infatti una trilogia particolare: i primi due libri sono a se stanti, due storie separate con in incolume le streghe; le due storie e le loro protagoniste si ritrovano poi nel terzo libro. Quindi i primi due libri possono essere letti nell'ordine che si vuole e la Piemme ha deciso di pubblicare prima il secondo. 

Hadley è una ragazza bella e popolare, cheerleader, a capo del comitato scolastico, aiuta la mamma nel negozio. La ragazza modello insomma. Ma è molto di più! E' la discendente di un'antica stirpe di streghe. Quando sua madre sparisce, insieme ai genitori dei ragazzi della sua Congrega, Hadley raduna tutti i ragazzi e cerca un modo per combattere il loro secolare nemico.

La storia non mi ha molto entusiasmato, non ho trovato niente di particolare o di nuovo. A volte la lotta tra il Bene e il Male semplice e chiara è un bene altre no, in questo caso no. Penso manchi nel racconto qualcosa di particolare, un colpo di scena che sia davvero tale, che risalti e che ti faccia restare a bocca aperta e con la voglia di leggere ancora. In questo libro non ho trovato niente di tutto ciò, anzi più punti sono molto prevedibili e scontati.

Hadley, la protagonista, all'inizio non mi piaceva, ma con il passare dei capitoli mi ha convinto di più.  Non è una protagonista seria e profonda, in alcuni momenti è capricciosa e viziata, la classica principessa che si ritrova a doversi rimboccare le maniche. Però ha un che di positivo, emana energia, voglia di fare e anche di vedere il buono in quello che la circonda. Questo fa si che sia anche ingenua e che si fidi delle persone sbagliate. Infondo è una ragazzina che si ritrova senza genitori a combattere qualcosa di sconosciuto, oscuro e pericoloso, qualcosa che cerca proprio lei.

In conclusione, capisco che sia un primo libro e che molto probabilmente sarà il terzo quello che ci darà più materiale, però l'ho trovato debole. Insomma si poteva fare di più! 

Voto


Alla prossima
Eliza


Commenti

  1. La mia copia è andata persa per colpa delle poste... Inizio a chiedermi se non sia meglio così.,

    RispondiElimina
  2. Tutte recensioni negative finora, mi sta passando la voglia :(

    RispondiElimina

Posta un commento

INFO PRIVACY

AVVISO: TUTTI I COMMENTI SPAM VERRANNO CANCELLATI

Premi: se avete scelto di premiare il mio blog vi ringrazio con tutto il cuore! E' sempre bello veder riconosciuto il proprio lavoro. Tuttavia, per motivi di tempo e organizzazione non posso ritirarli!

Avete un'opinione diversa dalla mia? Volete consigliarmi un buon libro? Cercate informazioni? Allora questo è il posto giusto per voi...Commentate!^^

Post popolari in questo blog

Recensione: Come donna innamorata - Marco Santagata

Buon pomeriggio amici lettori, eccomi di nuovo qui con l'ultima recensione per il mese di marzo. Qualche settimana fa avevo prenotato in biblioteca questo libro. Dopo un po', visto che nessuno si faceva vivo dalla biblioteca, ho deciso di fare comunque un salto. E indovinate cosa ho trovato sullo scaffale? Si, proprio lui, il mio libro prenotato. Va beh, lasciamo perdere, anche perché quella mezza giornata in biblioteca è stata qualcosa di assurdo. L'avevo inserito tra le letture di aprile, però alla fine l'ho letto subito ed essendo breve l'ho finito in neanche due giorni. L'argomento esce un po' dalla mia solita sfera d'azione, è infatti incentrato sulla figura di Dante, ma non è un saggio, anche se lo potrebbe un po' sembrare, è un romanzo. Ecco la mia recensione di Come donna innamorata di Marco Santagata . Titolo: Come donna innamorata Autore: Marco Santagata Editore: Guanda Collana: Narratori della Fenice Pagine: 175 Ebook: €

Recensione: La Fortuna - Valeria Parrella

Buongiorno lettori! Riemergo dal mio ritiro lavorativo (e mo si inizia a fare sul serio) per parlarvi di un libro molto particolare. Grazie alla collaborazione con Feltrinelli Editore ho potuto leggere La Fortuna di Valeria Parrella e ora ve ne parlo.

"Non è estate senza te" e "Per noi sarà sempre estate" di Jenny Han

Buona sera amici lettori! Ho una sola parola per voi... Caldo!! Da quanto vedo in giro su Facebook ci sono zone in cui sta piovendo da giorni, in cui è brutto, nuvoloso... qui da me invece è caldo caldissimo, con un sole cocente e un vento bollente che brucia! Ieri soprattutto è stato devastante. Stanotte almeno ha piovuto un pochino, ma oggi sembra essere punto e a capo... Quindi oggi, munita di ventilatore, divano comodo e un bel thè freddo ho deciso che scrivo un po' e poi continuo la lettura del tanto citato La verità sul caso Harry Quebert , che, con appena un anno di ritardo dal resto del mondo, ho finalmente iniziato. Sono solo ai primi capitoli e finora non mi dispiace ma ancora mi deve convincere. Vedremo! Intanto questa sera vi propongo non una ma ben due recensioni. L'altra settimana ho infatti letto Non è estate senza te e Per noi sarà sempre estate di Jenny Han , ultimi due capitoli della The summer trilogy . Visto che li ho letti uno dopo l'altro ho pe