Passa ai contenuti principali

Recensione: Profumo d'Ottobre... d'amore e di guerra - Annalisa Caravante

Buon pomeriggio amici lettori!
E' da un po' di giorni che non pubblico recensioni. In realtà sto leggendo tantissimo, solo che non ho avuto un attimo per mettermi tranquilla e scrivere. Quindi probabilmente in questi giorni vi troverete una recensione dietro l'altra. Iniziamo? Allora, torno a parlarvi di un libro di Annalisa Caravante. L'ultima volta che vi ho parlato di lei era per la recensione di Profumo d'Ottobre. Mi era così tanto piaciuto e le ho così tanto rotto le scatole che Annalisa è stata tanto dolce da mandarmi in super mega anteprima il seguito (e non solo, ma ne parleremo...) del libro, Profumo d'ottobre... d'amore e di guerra! E io... ho pianto taaaaanto!!!

Profumo d'Ottobre... d'amore e di guerra
di Annalisa Caravante
prossima pubblicazione



Oh Matt, quanto mi sei mancato!! E' stato bello ritrovare i personaggi che Annalisa aveva messo in scena nel primo libro di questa storia così grande e complessa. Ritroviamo Claudia, Matt e naturalmente Vanni. Siamo ancora a Napoli e la guerra imperversa. Se nel primo libro la città era sotto il controllo del fascismo e dei tedeschi, in questo secondo gli Alleati sono sbarcati nel sud della penisola e cercano di risalirla, mentre i tedeschi invasori cercano di fare terra bruciata dietro di loro. Lo stato italiano è allo sbando e ovviamente è la popolazione a patire i bombardamenti, la fame, le epidemie. Claudia e i suoi amici cercano come possono di andare avanti, anche se Vanni si è voluto arruolare per la Grecia e Matt è dovuto ripartire in missione. E Claudia in mezzo ad aspettare. Il rapporto dei tre è ora in evoluzione. Claudia è confusa e sente la necessità di avere entrambe vicini.
Con la trama mi fermo qui, se non altro per non rovinarvi la sorpresa, perchè questo secondo capitolo sarà ricchissimo di eventi e di personaggi. La storia mi è molto piaciuta, anche perché, oltre a scorrere veloce e a non annoiare, offre tanti momenti diversi: ci sono attimi di pura azione, momenti romantici, altri di riflessione, fino a spaccati storici ben costruiti ed inseriti. I personaggi sono già conosciuti quindi da questo punto di vista non abbiamo un ulteriore approfondimento, naturalmente però, soprattutto i protagonisti, subiscono una crescita e un cambiamento, non può essere altrimenti visti gli eventi tragici e profondamente segnanti che vivono. In questo secondo capitolo Claudia mi ha dato l'idea di essere troppo confusa. Nel primo libro forse questo alternarsi tra Matt e Vanni, che pure è appena accennato, ha più senso vista la giovinezza della ragazza, la sua ingenuità e immaturità. Ora invece Claudia è cresciuta. Il triangolo d'amore è il cuore del romanzo, quindi deve esserci, ma in alcuni momenti la sua confusione mi è parsa esagerata, tanto da farla sembrare un pallina impazzita.
Per il resto non ho grandi critiche da fare. Quello che mi è sempre piaciuto di Annalisa è che sa usare tanti personaggi tutti insieme senza creare confusione e sa trattare la Storia, quella con la S maiuscola, in maniera naturale e convincente, la usa a suo piacere, la inserisce nella storia come protagonista e l'attimo dopo la usa appena accennata solo sullo sfondo, senza però abusarne o screditarla. Ora c'è solo da aspettare la sua pubblicazione... oltre che il seguito! Ah, un'ultima cosa: preparate i fazzoletti!!

Voto


Alla prossima





Commenti

  1. Non è che per caso sei l'anima romatica delle LGS??? Finalmente !!!!!

    RispondiElimina
  2. Grazie Laura per questa bellissima recensione. Riesci sempre a farmi emozionare.

    RispondiElimina
  3. Risposte
    1. Ciao Chiara. Purtroppo anche il primo deve essere ancora pubblicato perché a pochi mesi dall'uscita ho lasciato la casa editrice, ma non si dovrà attendere molto perché entro la prossima settimana uscirà un breve romanzo, "Il profumo dei ricordi" prequel di Profumo d'ottobre e poco dopo seguirà Profumo d'Ottobre Vol.1 Tutto in self, in ebook e a seguire cartaceo. Grazie per l'interessamento.

      Elimina
    2. Ciao Chiara. Purtroppo anche il primo deve essere ancora pubblicato perché a pochi mesi dall'uscita ho lasciato la casa editrice, ma non si dovrà attendere molto perché entro la prossima settimana uscirà un breve romanzo, "Il profumo dei ricordi" prequel di Profumo d'ottobre e poco dopo seguirà Profumo d'Ottobre Vol.1 Tutto in self, in ebook e a seguire cartaceo. Grazie per l'interessamento.

      Elimina

Posta un commento

INFO PRIVACY

AVVISO: TUTTI I COMMENTI SPAM VERRANNO CANCELLATI

Premi: se avete scelto di premiare il mio blog vi ringrazio con tutto il cuore! E' sempre bello veder riconosciuto il proprio lavoro. Tuttavia, per motivi di tempo e organizzazione non posso ritirarli!

Avete un'opinione diversa dalla mia? Volete consigliarmi un buon libro? Cercate informazioni? Allora questo è il posto giusto per voi...Commentate!^^

Post popolari in questo blog

Recensione: La stanza delle mele - Matteo Righetto

Buongiorno lettori,  il libro di cui vi parlerò oggi è uno di quelli su cui devo sempre riflettere un po' perché mi è piaciuto, e molto, ma soprattutto mi ha lasciato... non so bene neanche io cosa ma è una sensazione particolare, un brivido, un magone, insomma qualcosa che me lo ha fatto sfogliare di nuovo terminata la lettura, mi ha fatto rileggere le parti sottolineate. Grazie alla Feltrinelli (anche per la copertina, bellissima e... opaca!) ho potuto leggere in anteprima il nuovo libro di Matteo Righetto , La stanza delle mele , in uscita proprio oggi in tutte le librerie. Spoiler: tenete conto che oggi dovete fermarvi in libreria. 

Recensione: Le mogli hanno sempre ragione - Luca Bianchini

Buongiorno Lettori! È ufficialmente arrivato il caldo, ieri ho preso il coraggio a quattro mani e ho tirato fuori il tavolo da giardino con annesse sedie. Si inizia a leggere fuori, bello, comodo, ma che pizza il vicino che ti deve per forza interrompere sul più bello! Io mi munisco di cuffie e via.  Ieri, nel tepore del mio giardino, con le apotte che andavano di margherita in margherita e il cane che sulle margherite ci voleva fare altro (come uccido la poesia io nessuno mai) ho terminato la lettura del nuovo libro di Luca Bianchini , Le mogli hanno sempre ragione , e oggi ve ne parlo, ma prima... grazie all'ufficio stampa Mondadori per la copia del romanzo!

Recensione: Violeta - Isabel Allende

Buongiorno lettori! Il libro di cui vi parlo oggi esce un po' dalla mia confort zone. Il risultato post lettura è un ni, ma vediamo bene. Si tratta di Violeta di Isabel Allende , per la cui coppia ringrazio l'ufficio stampa Feltrinelli.