Passa ai contenuti principali

Caro 2015...

Caro 2015...
anche tu stai arrivando alla fine e visto che con i tuoi predecessori sono stata un tantino acidella, con te mi comporterò bene.
L'anno scorso scrivendo al 2014 (a proposito, hai notizie? Non vorrei avesse infilato la testa dentro al forno per come l'ho trattato... certo furbo non è comunque, ha il forno elettrico ventilato, non schiatta ma gli verrà su una bella crosticina dorata. Va beh, fammi sapere eh...) gli avevo chiesto di dirti di farmi una sorpresa. Senti avvicinati un attimo... più vicino, non fare il timido... NON TI SEMBRA DI AVERE ESAGERATO PISQUANO CHE NON SEI ALTRO??? Insomma io ti chiedo una sorpresa, UNA (1!!) e tu che fai?? Me ne catapulti tre e pure accessoriate di cani, gatti, bimbi e manie di grandezza! Ora, tu sei stato un caro anno, belloccio anzi che no, però le sorprese vanno centellinate, dosate... ma insomma ti devo spiegare tutto?? E allora il 2016 vado a farlo io! Va beh, ti perdono perché le tre sorprese che rispondono al nome di Laura, Baba e Dany sono state tre belle sorprese, ma belle belle! Cioè vuoi mettere? Io una volta leggevo, recensivo e bon! Ora, non leggo perché sto al telefono con loro, sono in chat con loro, facciamo le pazzerelle o siamo impegnate a correre a sentirne una in radio (si esatto, quella intima amica di Fabio Volo... no, non andava a prendere il pane da lui! Miii, pure te se un po' tocco eh!) però vuoi mettere?? Eh si, caro '15 (posso chiamarti così? Dai è carino, pensaci... Ciao sono 2015, per gli amici '15) hai proprio portato una ventata d'aria fresca nella mia Biblioteca e nella mia casa!
Ma ora passiamo alla parte librosa della lettera! Che anno sei stato a letture? Via il dente via il dolore, i 100 libri pure questa volta non si sono visti. E' una maledizione?? Mica ho trafugato libri da una tomba egizia io! Però devo dire che le letture non sono state proprio niente male! Qualche scivolone c'è stato ma anche dei veri e proprio picchi. E pure il mio piccolo blog è cresciuto tanto. Te lo ricordi 365 giorni fa? Piccino, ancora un po' spaventato... Sono tanto orgogliosa di lui (no lei... Biblioteca = femminile!) e felice di vedere che venga apprezzato, proprio in questi giorni stiamo per toccare i 900 mi piace in pagina Facebook e per una che fino a tre anni fa manco sapeva come  funzionava Facebook son soddisfazioni!!
Fermo lì! Che pensi di essertela cavata così?? Naaaaaa! Avanti carta e penna e prendi appunti, lascia due righe al 2016. Pronto? 2016, anno bisesto anno funesto... partiamo malissimo sai? Digli di andarci piano, di partire basso, così poi una non ha grandi aspettative e tutto quello che arriva sa di buono. Eh, furba io!! No dai, digli che non vedo l'ora che arrivi anche perché questa volta le feste mi sono sembrate infinite e digli che in fondo io non voglio nulla in più di quello che ho... Le amiche le ho, sono brave, buone e belle, un po' scassa... ehm si hai capito, ma lo sono anche io quindi siamo proprio fatte l'una per l'altra; le persone che non mi hanno apprezzato in passato si sono già tolte dalle balle insieme ai soli, cuori e amori; libri ne ho comprati tanti da aprirci una libreria e anche durante l'anno che verrà non mi esimerò dall'acquistarne (felici case editrici? Si io compro ancora i libri e ne vado fiera!!); a casa tutto bene, finalmente abbiamo pure la lavastoviglie così risparmio sulla crema mani... Cosa posso volere di più dalla vita?? Beh... ecco... se proprio proprio ci tieni... ma solo perché me lo chiedi... ecco avrei una listina piccina piccina... ehi fermo!!! Dove scappi!!!!??? Torna qui!!!!!

Va beh amici lettori! Casa mia è già in piena opera per preparare il cenone. Il 2015 si chiude in questo momento qui nella Biblioteca di Eliza dopo 91 libri letti, 270 post e almeno 4 o 5 grafiche diverse! Spero di avervi tenuto compagnia in questi mesi, di avervi consigliato qualche lettura interessante e ovviamente di ritrovarvi qui nel nuovo anno con tanti recensioni, una challenge, giveaway, segnalazioni, chiacchiere, consigli e chi più ne ha più ne metta!!

BUON ANNO NUOVO A TUTTI!!!

Laura

Commenti

  1. Ah ah ah ah ah ... scusa, Laura, ancora rido. Mi fai proprio sganasciare.
    Beh dai, non saranno 100, ma 91 libri letti ... direi che fanno una bella figura. Poi, vuoi mettere dieci bidonate contro anche un solo libricino che ti fa palpitare il cuore?
    Su, adesso vai a riacchiappare il 2016 che hai messo in fuga!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahh! Sono felice di averti fatto ridere! Buon 2016!!

      Elimina
  2. Cretina! Allora, chi è che scassa? Eh? Eh? Vabbè, glissiamo! Io di sorprese, al 2015, non ne avevo chiesto, ma tu sei stata una delle cose più belle che mi sia arrivata tra capo e collo! Ora, sediamoci, respiriamo e cominciamo a ripetere il nostro mantra per il 2016: "quest'anno leggeremo 100 libri...quest'anno leggeremo 100 libri..." Ti voglio bene, ma tanto tanto!

    RispondiElimina

Posta un commento

INFO PRIVACY

AVVISO: TUTTI I COMMENTI SPAM VERRANNO CANCELLATI

Premi: se avete scelto di premiare il mio blog vi ringrazio con tutto il cuore! E' sempre bello veder riconosciuto il proprio lavoro. Tuttavia, per motivi di tempo e organizzazione non posso ritirarli!

Avete un'opinione diversa dalla mia? Volete consigliarmi un buon libro? Cercate informazioni? Allora questo è il posto giusto per voi...Commentate!^^

Post popolari in questo blog

Recensione: Come donna innamorata - Marco Santagata

Buon pomeriggio amici lettori, eccomi di nuovo qui con l'ultima recensione per il mese di marzo. Qualche settimana fa avevo prenotato in biblioteca questo libro. Dopo un po', visto che nessuno si faceva vivo dalla biblioteca, ho deciso di fare comunque un salto. E indovinate cosa ho trovato sullo scaffale? Si, proprio lui, il mio libro prenotato. Va beh, lasciamo perdere, anche perché quella mezza giornata in biblioteca è stata qualcosa di assurdo. L'avevo inserito tra le letture di aprile, però alla fine l'ho letto subito ed essendo breve l'ho finito in neanche due giorni. L'argomento esce un po' dalla mia solita sfera d'azione, è infatti incentrato sulla figura di Dante, ma non è un saggio, anche se lo potrebbe un po' sembrare, è un romanzo. Ecco la mia recensione di Come donna innamorata di Marco Santagata . Titolo: Come donna innamorata Autore: Marco Santagata Editore: Guanda Collana: Narratori della Fenice Pagine: 175 Ebook: €

Recensione: La Fortuna - Valeria Parrella

Buongiorno lettori! Riemergo dal mio ritiro lavorativo (e mo si inizia a fare sul serio) per parlarvi di un libro molto particolare. Grazie alla collaborazione con Feltrinelli Editore ho potuto leggere La Fortuna di Valeria Parrella e ora ve ne parlo.

"Non è estate senza te" e "Per noi sarà sempre estate" di Jenny Han

Buona sera amici lettori! Ho una sola parola per voi... Caldo!! Da quanto vedo in giro su Facebook ci sono zone in cui sta piovendo da giorni, in cui è brutto, nuvoloso... qui da me invece è caldo caldissimo, con un sole cocente e un vento bollente che brucia! Ieri soprattutto è stato devastante. Stanotte almeno ha piovuto un pochino, ma oggi sembra essere punto e a capo... Quindi oggi, munita di ventilatore, divano comodo e un bel thè freddo ho deciso che scrivo un po' e poi continuo la lettura del tanto citato La verità sul caso Harry Quebert , che, con appena un anno di ritardo dal resto del mondo, ho finalmente iniziato. Sono solo ai primi capitoli e finora non mi dispiace ma ancora mi deve convincere. Vedremo! Intanto questa sera vi propongo non una ma ben due recensioni. L'altra settimana ho infatti letto Non è estate senza te e Per noi sarà sempre estate di Jenny Han , ultimi due capitoli della The summer trilogy . Visto che li ho letti uno dopo l'altro ho pe