lunedì 1 giugno 2020

Reading Journal #giugno (ma anche un po' #maggio)

Buongiorno lettori!
E buon 1 giugno! A maggio sinceramente non me la sono tanto sentita di pubblicare la rubrica del recap mensile. In fondo ad aprile non avevo letto molto, avevo acquistato zero e non avevo la più pallida idea di cosa sarei andata a leggere a maggio. Quindi è saltata! 
Oggi, invece, ho proprio voglia di condividere con voi questi miei mesi di lettura, pronti?

Iniziamo con le letture di aprile:
A questi poi ho da aggiungere il racconto di Antonio Manzini L'amore ai tempi del Covid-19 (gratuito, ma lo stesso autore invitava i suoi lettori a contribuire con una piccola donazione agli ospedali in piena emergenza per fronteggiare il corona virus) e alcuni racconti di Andrà tutto bene, la raccolta scritta da tantissimi autori (tra cui Alice Basso) uscita per Garzanti ad aprile, il cui ricavato è andato all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo (ora in uscita anche in cartaceo). In entrambi i casi non ho scritto la recensione.

E passiamo alle letture di maggio:

Gli arrivi sono stati per ovvie ragioni scarsi. C'è anche da dire che in pieno lockdown è entrata in vigore la nuova legge sulla scontistica sui libri che prevede uno sconto di appena il 5% sui libri negli store online (per il testo completo QUI), legge che si presume a favore delle librerie indipendenti e che partiva dal principio di un abbassamento generale dei prezzi di listino, abbassamento che, manco a dirvelo, non c'è stato. Anzi, ci sono case editrici (una in particolare) che stanno sparando dei prezzi veramente assurdi. Risultato: in un momento di crisi estrema, noi lettori "forti" compreremo meno, prediligendo l'usato (san Libraccio), le biblioteche e i relativi servizi di prestito ebook. Io che solitamente acquistavo una media di 10-13 libro al mese, ad aprile non ho comprato nulla (e ok, non ci sono state nuove uscite), a maggio solo 4 libri, 3 dei quali tra usato e remainders di Libraccio (usando per altro un buono, quindi spessa totale 1,20€). Insomma, mie cari editori, ragionate bene su questa vostra politica, perchè proprio come voi anche noi lettori sappiamo adattarci...


  • I giorni del giudizio - Giampaolo Simi, Sellerio (cartaceo) Usato Libraccio
  • Jane e il prigioniero di Wool House - Stephanie Barron, Tea (cartaceo), Remainder Libraccio
  • Jane e l'eredità di Sua Signoria - Stephanie Barron, Tea (cartaceo), Remainder Libraccio
  • Falce - Neal Shusterman, Mondadori (ebook), servizio di prestito digitale della biblioteca
  • Miss Austen - Gill Hornby, Beat (cartaceo), Nuovo Libraccio
Cosa leggerò a giugno? Sarà per me un mese in bilico, perchè non so se riprenderò a lavorare o meno (ancora non è detto che la struttura in cui lavoro aprirà), quindi io ho buttato giù una Tbr, ma sarà da prendere con le pinze.


  • Miss Austen - Gill Hornby, Beat (cartaceo) già in lettura
  • Caffè Voltaire - Laura Campiglio, Mondadori (ebook)
  • Casa Tyneford - Natasha Solomons, Neri Pozza (cartaceo)
  • Il treno dei bambini - Viola Ardone, Einaudi (cartaceo)
e leggerò sicuramente appena uscito (il 16 giugno) La salita dei saponari di Cristina Cassar Scalia, Einaudi.

Alla prossima




2 commenti:

  1. Zero acquisti? Non ci credo. L’Apocalisse sta arrivando...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ebbene si! Ad aprile manco uno... ma sto cercando di recuperare...

      Elimina

INFO PRIVACY

AVVISO: TUTTI I COMMENTI SPAM VERRANNO CANCELLATI

Premi: se avete scelto di premiare il mio blog vi ringrazio con tutto il cuore! E' sempre bello veder riconosciuto il proprio lavoro. Tuttavia, per motivi di tempo e organizzazione non posso ritirarli!

Avete un'opinione diversa dalla mia? Volete consigliarmi un buon libro? Cercate informazioni? Allora questo è il posto giusto per voi...Commentate!^^