Passa ai contenuti principali

#25 Ti consiglio un libro... da mettere in valigia

Buon venerdì lettori!
Pensavate che l'estate ci avrebbe fermato? Credevate che l'anticiclone rovente avrebbe mietuto vittime? Eh no miei cari! All'urlo di Winter is coming (va beh citazione ovvia dai...) io, Laura La Libridinosa, Daniela di Un libro per amico e  Baba di Desperate Bookswife resistiamo e torniamo con un nuovo appuntamento con Ti consiglio un libro. Questa settimana ci portiamo nel tema vacanziero e vi consigliamo un libro da mettere in valigia!


La saga degli Shadowhunters
di Cassandra Clare
Mondadori | Best sellers

Premessa n°1: io in vacanza non ci vado, perché abito già al mare e odio il caos che comporta.
Premessa n°2: ho cambiato libro tipo 500 volte.
Premessa n° 2/b: l'argomento l'ho scelto io e non so perchè.
Premessa n 3: io ancora non li ho letti tutti.
Leggendo qui sopra oramai vi sarà chiaro: sono scema. Si vi consiglio non un libro ma una saga che per altro non ho neanche finito di leggere. In realtà prendete la saga degli Shadowhunters come un simbolo. Il mio consiglio, infatti, non riguarda questo o quel libro per questa volta. Il mio consiglio è questo: quando state facendo la valigia prendete quel libro (o quei libri) che avete lì da un po', quello che ogni volta che qualcuno lo recensisce vi dite "eh si, prima o poi...", quello che è assodato dovete avere pace e concentrazione per leggerlo. Insomma tirate fuori dallo scaffale il libro Cenerentola che sta lì ad aspettare il suo turno. Ebbene miei cari lettori, è il momento giusto! Non guardate al numero di pagine, tanto tempo ne avete, prendetelo e infilatelo tra i costumi e la crema solare. Il mio libro da infilare nell'ipotetica valigia sarà proprio uno della serie degli Shadowhunters che è lì che mi aspetta da un po' troppo tempo... 

Ora andiamo a sbirciare nelle valige di Daniela (cacchio Dany non vale, tu hai il camper!), Baba (no, non puoi riempire lo zaino della pargola coi tuoi libri!!) e Laura (che una valigia non la fa manco sotto tortura...).

Alla prossima


Commenti

  1. Lauraa!!! ciao :)
    Sono assolutamente d'accordo con te sul fatto di mettere in valigia libri che sono li da un po', infatti sto da tempo accumulando ebook sul kindle per la montagna (si montagna perchè io odio il mare e il casino di gente che c'è lì!!).
    Fede

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravissima, sia per l'accumulo sia per la montagna! Uhmmm... Mi viene un dubbio: la possiamo usare come scusa per comprare libri anche se ne abbiamo già pile sparse per casa? Perché l'accumulo di oggi mi viene buono per le vacanze di Natale...

      Elimina
    2. Si si, certo che possiamo usarla come scusa per il Natale! Ad esempio in inverno io non vado mai in vacanza e sto a casa, ma metti che viene una nevicata da bloccarmi in casa senza connessioni internet per giorni...ovviamente devo avere da parte un po' di libri di scorta!!

      Elimina
    3. Bello! Quindi via libera all'acquisto!!

      Elimina
  2. Io invece adoro il mare ma vado alla fine di agosto a metà settembre quando non c'è nessuno così sono sola e senza casini ^_^. Di libri ne ho adocchiati due o tre che mi porterò dietro sicuro poi vedo gli altri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, è il momento migliore, almeno non c'è tutta la calca e il caos!

      Elimina
  3. Brava! Ottimo consiglio! Anhe io normalmente quando nascondonlibri come se non ci fosse un domani tra la biancheria intima negli scaffali del camper uso proprio la tua tecnica! Scelgo libri che vorrei leggere da un po'e più lunghi sono meglio è visto che in vacanza leggo il doppio del solito! Hihihihihi

    RispondiElimina
  4. è un ottimo consiglio. Io di Shadowhunter ho letto tutta la saga, ma ho millemila libri che guardo e sposto spesso

    RispondiElimina

Posta un commento

INFO PRIVACY

AVVISO: TUTTI I COMMENTI SPAM VERRANNO CANCELLATI

Premi: se avete scelto di premiare il mio blog vi ringrazio con tutto il cuore! E' sempre bello veder riconosciuto il proprio lavoro. Tuttavia, per motivi di tempo e organizzazione non posso ritirarli!

Avete un'opinione diversa dalla mia? Volete consigliarmi un buon libro? Cercate informazioni? Allora questo è il posto giusto per voi...Commentate!^^

Post popolari in questo blog

Recensione: Tutti nella mia famiglia hanno ucciso qualcuno - Benjamin Stevenson

Buongiorno lettori! Come finire questa settimana? Ma con un bel giallo! Oggi vi parlo di una novità Feltrinelli, Tutti nella mia famiglia hanno ucciso qualcuno di Benjamin Stevenson (grazie all'ufficio stampa per la copia del romanzo!)... titolo stuzzicante vero?

Recensione: Come donna innamorata - Marco Santagata

Buon pomeriggio amici lettori, eccomi di nuovo qui con l'ultima recensione per il mese di marzo. Qualche settimana fa avevo prenotato in biblioteca questo libro. Dopo un po', visto che nessuno si faceva vivo dalla biblioteca, ho deciso di fare comunque un salto. E indovinate cosa ho trovato sullo scaffale? Si, proprio lui, il mio libro prenotato. Va beh, lasciamo perdere, anche perché quella mezza giornata in biblioteca è stata qualcosa di assurdo. L'avevo inserito tra le letture di aprile, però alla fine l'ho letto subito ed essendo breve l'ho finito in neanche due giorni. L'argomento esce un po' dalla mia solita sfera d'azione, è infatti incentrato sulla figura di Dante, ma non è un saggio, anche se lo potrebbe un po' sembrare, è un romanzo. Ecco la mia recensione di Come donna innamorata di Marco Santagata . Titolo: Come donna innamorata Autore: Marco Santagata Editore: Guanda Collana: Narratori della Fenice Pagine: 175 Ebook: €

Recensione: Il tempo di tornare a casa - Matteo Bussola

Buongiorno lettori! Il blog è decorato per Natale, la Challenge con Lallì e la Bacci sta per partire, ho iniziato ad aprire il calendario dell'avvento con il cioccolato... direi che dicembre è entrato nel vivo che più vivo non si può.  Udite udite, ho già pronta per voi per parlarne insieme la mia prima lettura del mese... un record! Settimana scorsa mi era arrivato a sorpresa da Einaudi il nuovo libro di Matteo Bussola , Il tempo di tornare a casa . Vediamo insieme cosa ne penso.