Passa ai contenuti principali

#9 Ti consiglio un libro... letto un anno fa

Buon venerdì amici lettori!
Eccoci al nuovo appuntamento con al rubrica di consigli! Io, Laura La Libridinosa, Salvia di Desperate Bookswife e Daniela di Un libro per amico vi consigliamo un libro a testa seguendo un argomento che di volta in volta ci prefiggiamo. Per questa puntata la scelta è toccata a me e visto che questa è settimana di Blog-anniversario per La Biblioteca di Eliza ho una vena un po nostalgica e così ho deciso di scegliere di consigliarvi con le altre un libro che abbiamo letto una anno fa!


Titolo: Gala Cox. Il mistero dei viaggi nel tempo
Autrice: Raffaella Fenoglio
Editore: Fanucci
Pagine: 496
Prezzo: €14,90


Circa un anno fa (forse con lo scarto di qualche giorno) pubblicavo sul mio blog la recensione di questo bel libro, bello per la sua copertina che mi ha colpito fin da quando è apparso per la prima volta sulla mia bacheca di Facebook, bello per il suo contenuto. L'autrice  ci propone una bellissima storia, un po' paranormale, un po' urban fantasy, un po' young adult, con un pizzico quasi di steampunk. Può sembrare un gran calderone ma vi assicuro che così non è! Anche perché la storia di Gala è particolare e per niente scontata ed ha una ambientazione che a me piace sempre molto, la Londra Vittoria. Eh si, perché come da titolo, il punto centrale del romanzo sono i viaggi nel tempo, argomento che mi affascina sempre nei romanzi, ne leggerei ancora e ancora, senza sosta! Mi sono innamorata di questa storia, nata per essere una serie e spero con tutto il cuore che venga (presto!) pubblicato un seguito!

Ora vediamo cosa leggevano un annetto fa  Laura, Salvia e Daniela!

Alla prossima



Commenti

  1. Ce l'ho da un secolo! Però non riesco a decidermi a leggerlo!

    RispondiElimina
  2. Libro bellissimo. L'ho letto un po' di tempo fa ma ne conservo ancora un piacevolissimo ricordo :)

    RispondiElimina
  3. ho questo libro ma non l'ho ancora letto, sono pessima lo so. Lo farò giuro

    RispondiElimina

Posta un commento

INFO PRIVACY

AVVISO: TUTTI I COMMENTI SPAM VERRANNO CANCELLATI

Premi: se avete scelto di premiare il mio blog vi ringrazio con tutto il cuore! E' sempre bello veder riconosciuto il proprio lavoro. Tuttavia, per motivi di tempo e organizzazione non posso ritirarli!

Avete un'opinione diversa dalla mia? Volete consigliarmi un buon libro? Cercate informazioni? Allora questo è il posto giusto per voi...Commentate!^^

Post popolari in questo blog

"Non è estate senza te" e "Per noi sarà sempre estate" di Jenny Han

Buona sera amici lettori! Ho una sola parola per voi... Caldo!! Da quanto vedo in giro su Facebook ci sono zone in cui sta piovendo da giorni, in cui è brutto, nuvoloso... qui da me invece è caldo caldissimo, con un sole cocente e un vento bollente che brucia! Ieri soprattutto è stato devastante. Stanotte almeno ha piovuto un pochino, ma oggi sembra essere punto e a capo... Quindi oggi, munita di ventilatore, divano comodo e un bel thè freddo ho deciso che scrivo un po' e poi continuo la lettura del tanto citato La verità sul caso Harry Quebert , che, con appena un anno di ritardo dal resto del mondo, ho finalmente iniziato. Sono solo ai primi capitoli e finora non mi dispiace ma ancora mi deve convincere. Vedremo! Intanto questa sera vi propongo non una ma ben due recensioni. L'altra settimana ho infatti letto Non è estate senza te e Per noi sarà sempre estate di Jenny Han , ultimi due capitoli della The summer trilogy . Visto che li ho letti uno dopo l'altro ho pe

Recensione: Violeta - Isabel Allende

Buongiorno lettori! Il libro di cui vi parlo oggi esce un po' dalla mia confort zone. Il risultato post lettura è un ni, ma vediamo bene. Si tratta di Violeta di Isabel Allende , per la cui coppia ringrazio l'ufficio stampa Feltrinelli. 

Recensione: La Fortuna - Valeria Parrella

Buongiorno lettori! Riemergo dal mio ritiro lavorativo (e mo si inizia a fare sul serio) per parlarvi di un libro molto particolare. Grazie alla collaborazione con Feltrinelli Editore ho potuto leggere La Fortuna di Valeria Parrella e ora ve ne parlo.