Passa ai contenuti principali

... Dove eravamo rimasti?

Buongiorno lettori!!!
Sono tornata!!! AAAAHHH che bello, riapro per bene il blog ora, spalanco le finestre, tolgo due ragnatele (oddio, spero che quello sia un ragno...), do un po' d'acqua alla piantina ed eccomi di nuovo qui, carta e penna, tastiera e mouse, per parlare insieme a voi di libri e dintorni.

via GIPHY

Allora... dove eravamo rimasti? Eravamo rimasti che stavo leggendo il nuovo libro di Antonio Fusco, libro che ho finito e da allora ancora devo pubblicare la recensione, come per altro di tutti quelli che ho letto dopo. Quindi...



PUNTO 1: recuperare tuuuuuttte le recensioni arretrate. Sarà dura, sarà difficile, ma non vi deluderò! E vi dirò la mia sui seguenti libri:


  • Alla fine del viaggio - Antonio Fusco, Giunti
  • Ultimo tango all'ortica - Rosa Teruzzi, Sonzogno
  • Ragione e sentimento - Stefania Bertola, Einaudi
Ho poi letto il libro di Marina Minelli Royal Wedding, di cui vi ho già parlato QUI in un momento di lucidità mentale (sono stati molto pochi), e mi sono divertita a leggere la graphic novel de Il trono di spade, o meglio il primo volume (a breve recupero il secondo il secondo aspetterà che io, ligia al dovere, smaltisca qualche lettura credici povera illusa) di cui non penso di fare la recensione (non mi sembra serva a molto) ma magari vi dirò due cose su Instagram.

PUNTO 2: organizzare Settembre. Il nuovo mese, il mio mese, mi ha trovato un attimo impreparata e infatti non ho pubblicato il tradizionale Reading Journal, ma tranquilli, la rubrica ritornerà ad Ottobre. Per questa volta dovrete accontentarvi di questo post riassuntivo. Quindi ecco che cosa ho deciso di leggere a Settembre:


  • La distanza che ci separa - Renato Cisneros, Bompiani
  • Il respiro del sangue - Luca D'Andrea, Einaudi
  • Il ladro di giorni - Guido Lombardi, Feltrinelli
  • Stelle minori - Mattia Signorini, Feltrinelli
  • Il mio nome era Anastasia - Ariel Lawhon, Piemme
Non sono tantissimi, ma meglio riprendere senza esagerare. Poi, se mi rimane tempo, ho anche qualche titolo a portata di mano pronto per essere letto. E non dimentichiamo che il mio compleanno si avvicina! Qualcosa arriverà... ah, poi martedì mi arriva un ordine Amazon 😅... si, sono blogger senza ritegno (ma almeno non faccio marchette io - questo, se non avete visto le stories Instagram di Laura La Libridinosa non lo capirete ma se andate sul suo profilo saprete tuuuutto). 

PUNTO 3: ma cosa sto leggendo? Sto finendo il nuovo libro di Tommaso Fusari Quello che non siamo diventati, che posso dirla una cosa?? Tommaso, tacci tua, ma mi fai sempre piangere!!! Poi la gente scopre che ho un cuore anche io!!



PUNTO 4: la grafica! No, buone, non urlate! Lallì muta pure tu!! Non ho detto che cambio la grafica, vorrei solo cambiare qualche dettaglio qua e là, dare una rinfrescata, comprare un cuscino nuovo, mettere una pianta nuova in quell'angolo... cose così.

PUNTO 5: challenge Goodreads ... che riposi in pace!

Ok, direi che con questo per il momento è tutto! In questi mesi il blog e voi mi siete mancati tantissimo, ma sono anche contenta di aver staccato un pochino, perché ora mi sento piena di voglia di fare, di idee da mettere in campo e soprattutto con un desiderio incredibile di leggere!
E anche per il 2019... che Settembre abbia inizio!!

Alla prossima



Commenti

Post popolari in questo blog

Recensione: La stanza delle mele - Matteo Righetto

Buongiorno lettori,  il libro di cui vi parlerò oggi è uno di quelli su cui devo sempre riflettere un po' perché mi è piaciuto, e molto, ma soprattutto mi ha lasciato... non so bene neanche io cosa ma è una sensazione particolare, un brivido, un magone, insomma qualcosa che me lo ha fatto sfogliare di nuovo terminata la lettura, mi ha fatto rileggere le parti sottolineate. Grazie alla Feltrinelli (anche per la copertina, bellissima e... opaca!) ho potuto leggere in anteprima il nuovo libro di Matteo Righetto , La stanza delle mele , in uscita proprio oggi in tutte le librerie. Spoiler: tenete conto che oggi dovete fermarvi in libreria. 

Recensione: Violeta - Isabel Allende

Buongiorno lettori! Il libro di cui vi parlo oggi esce un po' dalla mia confort zone. Il risultato post lettura è un ni, ma vediamo bene. Si tratta di Violeta di Isabel Allende , per la cui coppia ringrazio l'ufficio stampa Feltrinelli. 

Recensione: Le mogli hanno sempre ragione - Luca Bianchini

Buongiorno Lettori! È ufficialmente arrivato il caldo, ieri ho preso il coraggio a quattro mani e ho tirato fuori il tavolo da giardino con annesse sedie. Si inizia a leggere fuori, bello, comodo, ma che pizza il vicino che ti deve per forza interrompere sul più bello! Io mi munisco di cuffie e via.  Ieri, nel tepore del mio giardino, con le apotte che andavano di margherita in margherita e il cane che sulle margherite ci voleva fare altro (come uccido la poesia io nessuno mai) ho terminato la lettura del nuovo libro di Luca Bianchini , Le mogli hanno sempre ragione , e oggi ve ne parlo, ma prima... grazie all'ufficio stampa Mondadori per la copia del romanzo!