Passa ai contenuti principali

Anteprima di... "Little Rosie - L'erede di Argon" e "Notte dei cristalli. Storia di una sopravvissuta" di Ilaria Militello

Buon pomeriggio amici lettori!
Sono un paio di giorni che mi faccio sentire poco, ma ho avuto da fare mille cose e sono stata un po' in giro. Naturalmente, tra i mille giri c'è scappato anche il salto in libreria dove ho visto un sacco di libri appena usciti che mi chiamavano... Una pena doverli lasciare lì! Però uno è venuto  a casa con me, Girl Online di Zoe Sugg.

Prima di mettermi a leggere le ultime pagine de La fabbrica delle meraviglie (ma proprio le ultimissime!) volevo presentarvi due lavori che mi sono stati segnalati dalla loro autrice, un romanzo e un racconto. L'autrice è Ilaria Militello, il romanzo è un fantasy dal titolo Little Rosie - L'erede di Argon, mentre il racconto prende le mosse dalla realtà e si intitola Notte dei cristalli. Storia di una sopravvissuta


Titolo: Little Rosie - L'erede di Argon
Autore: Ilaria Militello
Editore: EUS Edizioni
Pagine: 86
Ebook: € 
Cartaceo: € 12,90
Data di pubblicazione: gennaio 2015
Dove acquistare: IBS
TRAMA

La piccola Rosie non ha le ali e questo non sarebbe un problema se vivesse nel mondo umano ma lei è un angelo e nel suo mondo si nasce con le ali. Rosie dovrà cercare delle risposte e forse il viaggio che intraprenderà alla ricerca del fratello scomparso le svelerà questo mistero che da sempre l’angoscia. Accompagnata da Cassio un angelo nero, scoprirà verità sconcertanti e un amore da far mancare il respiro. Un’avventura fra misteri e amore, fra ali bianche e nere che vi farà volare in un mondo nuovo.




Titolo: Notte dei cristalli. Storia di una sopravvissuta
Autore: Ilaria Militello
Editore: Selfpublishing
Pagine: 18
Ebook: € 0,99
Cartaceo: € 
Data di pubblicazione: febbraio 2015
Dove acquistare: Amazon
TRAMA

Ester è sopravvissuta agli orrori di Auschwitz. Grazie alla fede e all' amore è potuta sopravvivere a giorni tremendi, a sofferenze che solo chi ha vissuto quei momenti può comprendere, e a distanza di anni, nell'anniversario dell'apertura dei cancelli racconta la sua storia alla giornalista Heidi che viene colpita per il coraggio e la voglia di credere in un domani Migliore, che lei e la sua gente hanno avuto nonostante tutto quello visto e vissuto. 

Una storia che insegna a credere e ad avere fede perché anche dopo la tempesta più lunga e tremenda sorge sempre il sole. 

Una storia per non dimenticare e per non dimenticarli


Alla prossima
Eliza

Commenti

  1. Il secondo libro mi intriga parecchio!:) penso proprio di comprare l ebook un bacione

    RispondiElimina
  2. ho avuto l'onore di leggere Little Rosie -L'erede di Argon in questi giorni e devo dire che mi ha emozionata moltissimo. Un libro che consiglio sicuramente.

    RispondiElimina

Posta un commento

INFO PRIVACY

AVVISO: TUTTI I COMMENTI SPAM VERRANNO CANCELLATI

Premi: se avete scelto di premiare il mio blog vi ringrazio con tutto il cuore! E' sempre bello veder riconosciuto il proprio lavoro. Tuttavia, per motivi di tempo e organizzazione non posso ritirarli!

Avete un'opinione diversa dalla mia? Volete consigliarmi un buon libro? Cercate informazioni? Allora questo è il posto giusto per voi...Commentate!^^

Post popolari in questo blog

Recensione: La stanza delle mele - Matteo Righetto

Buongiorno lettori,  il libro di cui vi parlerò oggi è uno di quelli su cui devo sempre riflettere un po' perché mi è piaciuto, e molto, ma soprattutto mi ha lasciato... non so bene neanche io cosa ma è una sensazione particolare, un brivido, un magone, insomma qualcosa che me lo ha fatto sfogliare di nuovo terminata la lettura, mi ha fatto rileggere le parti sottolineate. Grazie alla Feltrinelli (anche per la copertina, bellissima e... opaca!) ho potuto leggere in anteprima il nuovo libro di Matteo Righetto , La stanza delle mele , in uscita proprio oggi in tutte le librerie. Spoiler: tenete conto che oggi dovete fermarvi in libreria. 

Recensione: Violeta - Isabel Allende

Buongiorno lettori! Il libro di cui vi parlo oggi esce un po' dalla mia confort zone. Il risultato post lettura è un ni, ma vediamo bene. Si tratta di Violeta di Isabel Allende , per la cui coppia ringrazio l'ufficio stampa Feltrinelli. 

Recensione: Le mogli hanno sempre ragione - Luca Bianchini

Buongiorno Lettori! È ufficialmente arrivato il caldo, ieri ho preso il coraggio a quattro mani e ho tirato fuori il tavolo da giardino con annesse sedie. Si inizia a leggere fuori, bello, comodo, ma che pizza il vicino che ti deve per forza interrompere sul più bello! Io mi munisco di cuffie e via.  Ieri, nel tepore del mio giardino, con le apotte che andavano di margherita in margherita e il cane che sulle margherite ci voleva fare altro (come uccido la poesia io nessuno mai) ho terminato la lettura del nuovo libro di Luca Bianchini , Le mogli hanno sempre ragione , e oggi ve ne parlo, ma prima... grazie all'ufficio stampa Mondadori per la copia del romanzo!