Caro 2023...




Caro 2023, 

Mah, io non so più che dirvi. Se 2022 si era limitato a non fare, tu… posso dirtelo senza che ti offendi? Sei stato un anno inutile. Si sei passato, ma chi ti si è filato? Nessuno. E non fare quella faccia che avevi detto che non ti saresti offeso. Avanti, dimmi un po’, quali meriti avresti? 
Hai fatto iniziare un nuova guerra… bravo cretino. Ok, era cosa che aleggiava nell’aria da un po’ ma aprire un finestra e basta no? 
Poi? Abbiamo vinto la coppa Devis… abbiamo? L’avrà vinta Sinner & C. Mica tu che non sai manco alzare una tazzina senza strapparti un mese. 
Hai mantenuto un governo in carica… Poi dite a me che vi insulto! Per una volta che ci voleva una bella crisi di governo con elezioni anticipate e Mattarella che dal leggio guardava male tutti! 

Guarda ti dico io che anno sei stato. Faticoso. Nel senso che sei stato gne e basta, ma pesante, ho arrancato per tutti i tuoi 150 mesi. Come solo 12? No no, sono stati 150 ne sono sicura, 150 macigni sul groppone. 

Ma io oramai non vi dico neanche più niente. Hai la chat con 2024? Eh bravi, fagli gli auguri, magari con la rogna che portate gli si blocca la macchina sul Verghereto e non fa in tempo ad entrare in carica. Pensa che divertente, milioni di calendari e agende con scritto 2024 e invece arriva quel frescone di 2025! Io me ne frego e uso cancellina ovunque oramai. 

Che poi se proprio proprio dobbiamo dirlo, 2024 parte male di suo: bisesto… ce lo ricordiamo l’ultimo bisesto? Ecco, vediamo di tenere le cinesi lontane dal Papa. 

Vabbè 2023, ti saluto. Fa il bravo, goditi la pensione che tanto qui noi poveri cristi non la vedremo (grazie governo… tacci tua Melo’!); non ti dico manco fatti sentire che è meglio di no. 

Il rituale della letterina all’anno appena passato è fatto. Il mio 2023 è stato pesante, non un anno memorabile, anzi ammetto di essere arrivata alla fine sui gomiti. Non è un gran periodo ma passerà… o al massimo mi ordino una pizza. 
Stasera divertitevi, mangiate, festeggiate. Io passerò la mia serata a guardare un bel film perchè per la prima volta in 42 anni non ho voglia di festeggiare e quindi ho detto no a tutto (perchè ogni tanto si deve fare quello che si vuole fare e non quello che ci si aspetta tu debba fare). Noi ci rileggiamo da domani con tante belle letture (speremma), nuove challenge e un po’ di cretineria. 

Ah… NON FATE I BOTTI CHE VI VEDO!! DISGRAZIATI!!! (e no, non scherzo... io vi vedo!)

BUON ANNO!






Ti potrebbe interessare...

0 comments

INFO PRIVACY

AVVISO: TUTTI I COMMENTI SPAM VERRANNO CANCELLATI

Premi: se avete scelto di premiare il mio blog vi ringrazio con tutto il cuore! E' sempre bello veder riconosciuto il proprio lavoro. Tuttavia, per motivi di tempo e organizzazione non posso ritirarli!

Avete un'opinione diversa dalla mia? Volete consigliarmi un buon libro? Cercate informazioni? Allora questo è il posto giusto per voi...Commentate!^^