Passa ai contenuti principali

Associazione a Delinquere #8: L'uomo che vorrei...


Cara Apple ti scrivo...

Questo è un aggiornamento della letterina di Natale. Ti ricordi di noi??? Quello che ti abbiamo chiesto non è arrivato, ma niente niente niente eh! Cioè dopo Babbo Natale manco tu ci prendi in considerazione! E che è??? Non si fa così!! Tanto per farti perdonare, essendo noi munite di mariti deficienti e una è pure single, vorremo chiederti se potresti costruirci degli uomini su misura. Ecco qualche idea...

Salvia: Io lo voglio con gli occhi del protagonista di Twilight, il fisico di Brad Pitt e la faccia di Roul Bova, perchè oramai è un po' stagionato e la stagionatura un po' mi piace. E per favore fai che le cuciture non si vedano (occhio alla plastica facciale)
Eliza: Uh che impressione…

Salvia: Poi di carattere lo vorrei gentile come Jack del Titanic

Laura: Un deficiente quello..

Salvia: Ringrazia che non ha chiesto Gray delle 50 sfumature

Laura: Ma tu lo vuoi bipolare allora!!!

Eliza: Così ci siamo inimicate i fans di Twilight, quelli di Brad e di Roul Bova e ora pure quelli del Titanic e delle 50 Sfumature… Chi manca??

Salvia: Poi lo vorrei pazzo come Jack Sparrow, simpatico come Claudio Bisio (magari ci scrive!! ) e impavido come il governatore della California

Laura: Chi???? Schwarzenegger???

Salvia: E già che ci siamo un po' lurido come Pierò Pelù

Laura & Eliza: AAAAAAAAAAAAAAAAAAHHHHHHHHHHHH!!!!

Salvia: Ah e per finire riesci mica a metterci qualche qualità di Orlando Bloom?

Laura: Ma che ne sai?? Che è amico tuo che sai che qualità c’ha?!

Salvia: E va beh ma mi tarpate le ali subito!

Laura: Ma hai delle pretese assurde!
          Che tocca a me adesso??!!

Eliza e Salvia: Dai!

Laura: Io lo voglio fisicamente come Fernando, uguale uguale uno sputo! Uno sputo di Fernando!

Salvia: O ma che schifo però...proprio col verdone 

Laura: Ma no ma dai!!!

Salvia: Come no dai!?

Laura: Poi lo voglio che legga, che sia associale come me e che la domenica passi il folletto al posto mio

Salvia: Uh che romantico…

Eliza: Eh sì perchè lei Fernando lo vuole per il romanticismo... Certo certo... Come no!

Laura: Basta io ho finito, mi accontento di poco

Eliza e Salvia: Poco, va beh…

Laura: Si io mi accontento di poco mica come te che hai fatto un frappè di gente!

Eliza: Ok tocca a me! Allora, prendi carta e penna e Google, che ti servirà per avere una idea più chiara (si Cara Apple lo so, sei femmina e fidati, lo vuoi veder uno come quello! Basta che dopo aver sbavato sullo schermo lo pulisci bene). In realtà io sono la più semplice delle tre e ti dico solo una parola…Thor!
(...tanta roba...)

Salvia: Ammappate! E comunque io l'ho davvero Thor, uguale uguale, ma proprio uguale, se vieni a trovarmi te lo faccio conoscere

Laura: Uh Salvia ma invece di andare al Salone del libro, facciamo un Thor tour??

Salvia: Che bello un Thor Tour!!

Eliza: Siiiiiiiiiiii!!!

20 minuti di chiacchiere varie su uomini conosciuti e fighi di cui non faremo il nome per non urtare la sensibilità di amici stretti dopo…

Eliza: Vedi, cara Apple che tutto può, io sono donna semplice e il manzo nordico, come dire, acchiappa! Certo, magari fammelo anche simpatico, poco rompicoglioni che io non c'ho pazienza di ammaestrarlo che già mi basta il cane, e soprattutto guai a lui se osa avvicinarsi alle mie penne (no, nessun doppio senso! Sporcacciona!!)

Laura: Non si toccano le penne di zia!

Salvia: Come J-Ax che diceva "vuoi giocare con il mio pennello”

Laura: Salviuccia devi cambiare genere musicale

Salvia: E va beh quelle sono le basi!

Laura: J-Ax ??

Salvia: Gli Articolo31

Laura: AAAAhhhh
Certo, se mentre ci assembli l'ordine ci infili anche tre IMac noi evitiamo di stare qui a pettinare le bambole

Eliza: Ah ora si dice pettinare le bambole….

Salvia: No a casa mia si dice scontrare l'albero di Natale 

Eliza: E via coi doppi sensi!!

Laura: Io mi dissocio, mi dissocio proprio!

Salvia: E da una che legge I garbati maneggi delle signorine Devoto cosa vuoi aspettarti?

Laura: Cretina sei

Salvia: E ma te le tiri... Che cosa maneggiano ste signorine?!

Laura: Le vite degli altri condomini

Salvia: Aaaahhhh ... Si sì...


NB: Eliza ha fatto censura per render questa chiacchiera pubblicabile e fruibile ad un pubblico di tutte le età! Fate voi cosa ci siamo dette al telefono…

NNB: Come sempre questa Chiacchiera è realizzata senza fini di lucro… ma se vi avanza un Thor noi no non lo diciamo…

Alla prossima



Commenti

  1. Voi tre insieme siete pericolose!! Sto morendo dalle risate XD Comunque condivido la scelta di Laura: un bel Fernando ma con l'eleganza di Marchisio (tanto a me le camicie piace stirarle)

    RispondiElimina

Posta un commento

INFO PRIVACY

AVVISO: TUTTI I COMMENTI SPAM VERRANNO CANCELLATI

Premi: se avete scelto di premiare il mio blog vi ringrazio con tutto il cuore! E' sempre bello veder riconosciuto il proprio lavoro. Tuttavia, per motivi di tempo e organizzazione non posso ritirarli!

Avete un'opinione diversa dalla mia? Volete consigliarmi un buon libro? Cercate informazioni? Allora questo è il posto giusto per voi...Commentate!^^

Post popolari in questo blog

Recensione: La stanza delle mele - Matteo Righetto

Buongiorno lettori,  il libro di cui vi parlerò oggi è uno di quelli su cui devo sempre riflettere un po' perché mi è piaciuto, e molto, ma soprattutto mi ha lasciato... non so bene neanche io cosa ma è una sensazione particolare, un brivido, un magone, insomma qualcosa che me lo ha fatto sfogliare di nuovo terminata la lettura, mi ha fatto rileggere le parti sottolineate. Grazie alla Feltrinelli (anche per la copertina, bellissima e... opaca!) ho potuto leggere in anteprima il nuovo libro di Matteo Righetto , La stanza delle mele , in uscita proprio oggi in tutte le librerie. Spoiler: tenete conto che oggi dovete fermarvi in libreria. 

Recensione: Le mogli hanno sempre ragione - Luca Bianchini

Buongiorno Lettori! È ufficialmente arrivato il caldo, ieri ho preso il coraggio a quattro mani e ho tirato fuori il tavolo da giardino con annesse sedie. Si inizia a leggere fuori, bello, comodo, ma che pizza il vicino che ti deve per forza interrompere sul più bello! Io mi munisco di cuffie e via.  Ieri, nel tepore del mio giardino, con le apotte che andavano di margherita in margherita e il cane che sulle margherite ci voleva fare altro (come uccido la poesia io nessuno mai) ho terminato la lettura del nuovo libro di Luca Bianchini , Le mogli hanno sempre ragione , e oggi ve ne parlo, ma prima... grazie all'ufficio stampa Mondadori per la copia del romanzo!

Recensione: Violeta - Isabel Allende

Buongiorno lettori! Il libro di cui vi parlo oggi esce un po' dalla mia confort zone. Il risultato post lettura è un ni, ma vediamo bene. Si tratta di Violeta di Isabel Allende , per la cui coppia ringrazio l'ufficio stampa Feltrinelli.