In Agenda a Marzo 2018


Buon sabato lettori,
so che di solito il sabato non pubblico niente ma questi sono stati giorni di grandi uscite e di recensioni e per farci stare tutto (e mica è finita qui!) ho dovuto mettere la rubrica In Agenda proprio oggi. 
Marzo è alle porte e con lui Tempo di Libri! Eh si qui bisogna iniziare a parlarne e ad organizzarsi. I biglietti del treno sono pronti da almeno un mese, l'accesso alla Fiera mi aspetta nel cassetto pronto per essere sventolato. Quest'anno sarò in Fiera, insieme a Laura, alla Bacci, a Cristina di Leggere in silenzio, a Chiara di La lettrice sulle nuvole e a tante altre blogger (Dolci!! Chicca!! Oddio, qui faccio brutta figura che dimentico qualcuno... meglio glissare) venerdì pomeriggio, tutto sabato (magari mattina veniamo con calma) e tutta domenica. Andremo a vedere diversi incontri (poi magari pubblico l'elenco su Facebook) e saremo in giro a curiosare. Saremo tante e chiacchierone, non che munite di libri, pizza e di una lampada (lunga storia, non chiedete), credo sarà impossibile non notarci, quindi se ci vedete (avremo evidenti segni di riconoscimento) fermateci per un saluto. 
Ma passiamo alla rubrica delle prossime uscite, così vedrò cosa comprare a Tempo di Libri (qualcuno ha detto "ricorda la valigia"??... No?? Ooookkk).


Le spose sepolte
Marilù Oliva 
HarperCollins | 384 pagine
ebook €8,99 | cartaceo €17,00
1 marzo 2018 | scheda Amazon

Trama
Dove sono finite quelle donne misteriosamente sparite da anni, mogli e madri di cui i mariti sostengono di non sapere nulla? Uno dopo l'altro, i loro corpi vengono ritrovati grazie a un killer implacabile che costringe chi le ha fatte scomparire a confessare dove si trovano le loro ossa e poi uccide i colpevoli, sempre assolti dai tribunali per mancanza di prove. Il rituale è feroce e spietato: l'assassino vuole così rendere giustizia alle spose sepolte. I pochi indizi lasciati sulla scena del crimine conducono a un piccolo paese, Monterocca, soprannominato la Città delle Donne, un territorio nell'Appennino bolognese circoscritto da mura ed elementi naturali, governato da una giunta completamente al femminile. Il team investigativo, in cui spicca la giovane ispettrice Micol Medici, si trova catapultato in una realtà di provincia quasi isolata dal mondo, con una natura montana che fa da contorno e molti misteri avvolti nella nebbia. Un inquietante enigma conduce gli inquirenti al Centro Studi Rita, un'azienda farmaceutica che sta sintetizzando un anestetico speciale: lo stesso utilizzato dal serial killer come siero della verità per far confessare i colpevoli. Ma quanti altri segreti si nascondono dentro i confini del piccolo paese? Solo Micol ha l'innata capacità di scoprirli, anche se questo potrebbe costarle la vita...


Uno di noi sta mentendo
Karen M. McManus
Mondadori | Chrysalide | 300 pagine
ebook €7,99 | cartaceo €15,00
6 marzo 2018 | scheda Mondadori

Trama
"Era una bugia che raccontavo perché era più facile della verità. E perché un po' ci credevo. So cosa significa raccontarsi una bugia così tante volte da farla diventare realtà. Ma la verità viene sempre fuori. Prima o poi." Cinque studenti sono costretti a trascorrere un'interminabile ora di punizione nella stessa aula. Bronwyn, occhiali e capelli raccolti da studentessa modello, non ha mai infranto le regole in vita sua e vive per essere ammessa a un'università prestigiosa e rendere fieri i suoi genitori. Nate, capelli scuri disordinati e un giubbino di pelle malandato, è in libertà vigilata per spaccio di erba e sembra a un passo dall'andare completamente alla deriva. Cooper, il ragazzo d'oro con cui tutte vorrebbero stare, è la star della scuola e sogna l'ingaggio in una grande squadra di baseball. Addy, una chioma di folti ricci biondi e un viso grazioso a forma di cuore, sta cercando di tenere insieme i pezzi della sua vita perfetta. Infine Simon, l'emarginato, lo strano, che, per prendersi la sua rivincita su chi lo ha sempre trattato male, si è inventato una app che rivela ogni settimana dettagli piccanti della vita privata degli studenti. Pur conoscendosi da anni, non possono certo definirsi amici. Qualcosa li unisce, però. Nessuno di loro è davvero e fino in fondo come appare. Ognuno di loro dietro alla facciata "pubblica" nasconde molto altro, un mondo di fragilità, insicurezze e paure, ma anche di segreti piccoli e grandi di cui nessuno, o quasi, è a conoscenza. Da quell'aula solo in quattro usciranno vivi. All'improvviso e senza apparente motivo, Simon cade a terra davanti ai compagni e muore. Non appena si capisce che quella che sembrava una morte dovuta a un improvviso malore in realtà è un omicidio, il mondo di Bronwyn, Nate, Cooper e Addy inizia a vacillare. E crolla definitivamente quando la polizia scopre che i protagonisti di un ultimo post mai pubblicato di Simon sono proprio loro. In men che non si dica, i quattro ragazzi da semplici testimoni diventano i principali indagati dell'omicidio...


Una vita da libraio
Shaun Bythell
Einaudi | Stile Libero Extra | 339 pagine
ebook €9,99 | cartaceo €19,00
6 marzo 2018 | scheda Amazon

Trama
Si può avere una vita avventurosa anche seduti su uno sgabello.

Un paesino di provincia sulla costa scozzese e una deliziosa libreria dell'usato. Centomila volumi spalmati su oltre un chilometro e mezzo di scaffali, in un susseguirsi di stanze e stanze zeppe di erudizione, sogni e avventure. Un paradiso per gli amanti dei libri? Be', piú o meno…

Dal cliente che entra per complimentarsi dell'esposizione in vetrina, senza accorgersi che le pentole servono a raccogliere la perdita d'acqua dal tetto, alla vecchietta che chiama periodicamente chiedendo i titoli piú assurdi, alle mille, tenere vicende di quanti decidono di disfarsi dei libri di una vita. The Book Shop, la libreria che Shaun Bythell contro ogni buonsenso ha deciso di prendere in gestione, è diventata un crocevia di storie e il cuore di Wigtown, villaggio scozzese di poche anime. Con puntuta ironia, Shaun racconta i battibecchi quotidiani con la sua unica impiegata perennemente in tuta da sci, e le battaglie, tutte perse, contro Amazon. La sua è l'esistenza dolce e amara di un libraio che non intende mollare. Con l'anticipo dell'edizione italiana, Shaun sta finalmente ricostruendo il tetto della sua libreria.


Fai piano quando torni
Silvia Truzzi
Longanesi | La Gaja scienza | 300 pagine
ebook €9,99 | cartaceo €16,40
8 marzo 2018 | scheda Longanesi

Trama
Margherita ha 34 anni, è bella, ricca e ha un lavoro che ama, ma è disperatamente incapace di superare sia la scomparsa dell'adorato papà, morto all'improvviso otto anni prima, sia l'abbandono del fidanzato che l'ha lasciata senza troppe spiegazioni. La signora Anna ha 76 anni e si è rotta un femore, ma questa è la sola cosa che ha in comune con le sue coetanee: nata poverissima, venduta come sguattera a nove anni, ha trascorso la vita in compagnia di un marito gretto e di una figlia meschina, eppure comunica un'energia e una gioia di vivere straordinarie. Il segreto della sua leggerezza è un innamorato con cui si scambia appassionate lettere da cinquant'anni. I loro mondi sono distantissimi: non fossero state costrette a condividere la stessa stanza in un reparto di ortopedia, non si sarebbero mai rivolte la parola. Ma dopo i primi tempestosi scontri tra una seduta di riabilitazione e l'altra, fuori dall'ospedale nasce un'improbabile amicizia che indicherà a entrambe la strada per un'insperata salvezza.


Non si uccide per amore
Rosa Teruzzi
Sonzogno | 176 pagine
ebook € | cartaceo €14,00
29 marzo 2018 | scheda Sonzogno

Trama
Un foglietto, ormai ingiallito, trovato in una vecchia giacca nel fondo di un armadio, riporta la memoria di Libera, la fioraia del Giambellino, all'episodio più doloroso della propria vita. Quella giacca è di suo marito, ucciso vent'anni prima senza che sia mai stato trovato il colpevole, e quel biglietto sembra scritto da una donna. Dopo essersi improvvisata detective, nei romanzi precedenti, per risolvere i casi degli altri, questa volta Libera trova il coraggio per rivangare le vicende di quel suo passato. Con l'aiuto della madre bizzarra e di una giovane cronista di nera, e nonostante la vana opposizione della figlia poliziotta, si spingerà fino in Calabria per guardare in faccia l'amara verità.

Alla prossima


Commenti

  1. Non una lampada, una lampada di circa 6 chili. Che metteremo nella tua valigia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh mi spiace ma la valigia è già stata prenotata dai guanti, meritano una nuova vacanza

      Elimina
  2. Diamo un freno alla tentazione, però! XD
    Ah, la lampada ve la lascio tutta tutta! Ovviamente so già che il nuovo Teruzzi sarà mio e mi incuriosisce Una vita da libraio. Qualcuno ha detto valigia? Naaaaaaaaaa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un freno? Non capisco.... Valigia? Non conosco.... XD

      Elimina
  3. Uno di noi sta mentendo mi incuriosisce parecchio, ma probabilmente aspetterò di leggere qualche recensione prima di comprarlo 🙈

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi tenta da parecchio, da quando ho letto la trama la prima volta... vedremo

      Elimina
  4. Una vita da libraio mi incuriosisce

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Incuriosisce tanti! Poi mi piace la copertina

      Elimina

Posta un commento

AVVISO: TUTTI I COMMENTI SPAM VERRANNO CANCELLATI

Premi: se avete scelto di premiare il mio blog vi ringrazio con tutto il cuore! E' sempre bello veder riconosciuto il proprio lavoro. Tuttavia, per motivi di tempo e organizzazione non posso ritirarli!

Avete un'opinione diversa dalla mia? Volete consigliarmi un buon libro? Cercate informazioni? Allora questo è il posto giusto per voi...Commentate!^^